ROMA - Antonio ALIBRANDI è andato oltre
Lo scorso 14 settembre si è spento serenamente il Dott. Antonio ALIBRANDI, raggiungendo lassù l'indimenticabile figlio Alessandro "Alì" e la moglie, scomparsa poco tempo fa. Si ricordano la sua dignità di uomo dalla vita spesso travagliata e le sue solitarie battaglie all'interno di una magistratura permeata di antifascismo e sinistrume vario, esprimendo affetto e vicinanza ai figli Lorenzo e Cristina per la grave perdita. Le esequie funebri si celebreranno lunedì 17 settembre 2018 alle ore 15,00 presso la Chiesa della Parrocchietta in Via del Casaletto a Roma.
15 settembre 2018 (Roberto Bevilacqua)

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

ROMA 7 gennaio 2018 - Commemorazione dei Caduti di Acca Larentia
Domenica 7 gennaio ricorre il 40º anniversario (1978) dell'assassinio di Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni davanti alla Sezione M.S.I. di Acca Larentia al Quartiere Tuscolano. Alle ore 18,00 si terrà il Presente ai Caduti, al quale parteciperà, senza bandiere o simboli, una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore con un omaggio floreale.




ROMA 28 dicembre 2017 - In memoria di un Militante: commemorazione di Angelo Pistolesi
Giovedì 28 dicembre ricorre il 40º anniversario della uccisione (1977) del giovane Angelo Pistolesi. Dirigente della sezione romana del MSI-DN dei quartieri Magliana e Portuense, stimato lavoratore dell’ENEL, trentenne e padre di familia, era un entusiasta della lotta política per la affermazione dei Suoi ideali e aveva interessi culturali sul corporativismo e la socializzazione delle imprese. Angelo veniva vigliaccamente assassinato con armi da fuoco mentre si recava al lavoro. Alle ore 10,00 una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore lo ha ricordato con un omaggio floreale sul luogo del’agguato, in Via Vincenzo Statella al Portuense.

ROMA 24 Settembre 2017 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta al Verano
Ore 9,30 - Incontro all’ingresso secondario del Cimitero del Verano nel Piazzale delle Crociate (poco prima della Tangenziale)
Ore 10,00 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta e Cerimonia commemorativa; breve saluto di un rappresentante dell'Ass. Reduci della Legione Tagliamento e del Comitato Onoranze Caduti di Rovetta; brevi interventi di Reduci e parenti dei Caduti
Ore 10,30 - Appello dei 43 giovanissimi Martiri vigliaccamente assassinati; lettura della “Preghiera del Legionario”
Ore 11,30 - Messaggi dell'Associazione Reduci Tagliamento e Saluto di commiato della 13^ Visita romana
Ha partecipato una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.

ROMA 10 giugno 2017 - S.Messa per i Caduti e Dispersi nella Campagna di Russia
Sabato 10 giugno, alle ore 11 nella Chiesa di San Roberto Bellarmino in Piazza Ungheria, si è celebrata una Santa Messa in suffragio dei Caduti e Reduci nella Campagna di Russia dell'ultimo conflitto mondiale. Ha partecipato una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.

ROMA 28 maggio 2017 - Un doveroso omaggio alla gloriosa Folgore





















































ROMA 28 febbraio 2017 - Commemorazione di Mikis Mantakas Martedì 28 febbraio, alle ore 18,00 in Piazza Risorgimento (< Via Ottaviano), in occasione del 42° anniversario, la Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha deposto un omaggio floreale presso il luogo del sacrificio di Mikis Mantakas, vittima della barbarie antifascista.






ROMA 22 gennaio 2017 - Cerimonia per i Caduti di Nikolajewka
Domenica 22 gennaio, alle ore 9,30 in Via Cassia 951 (Tomba di Nerone), si svolgerà un corteo con cerimonia conclusiva al civico 737 nel Giardino dei Caduti e Reduci di Russia, per ricordare i Caduti nella battaglia di Nikolajewka del 1943.

ROMA 11 gennaio 2017 - Commemorazione dei Caduti di Mogadiscio
Mercoledì 11 gennaio, alle ore 11,00 nel Tempio dei Caduti e Dispersi in Piazza Salerno, sarà celebrata una S.Messa in onore dei Caduti di Mogadiscio in Somalia, nell'anniversario dell'eccidio del 1948, in cui vennero uccisi numerosi Italiani e Somali.

ROMA 7 gennaio 2017 - Commemorazione dei Caduti di Acca Larentia
Sabato 7 gennaio ricorre il 39º anniversario (1978) dell'assassinio di Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni davanti alla Sezione M.S.I. di Acca Larentia al Quartiere Tuscolano. Alle ore 18,00 si terrà il Presente ai Caduti, al quale ha partecipato, senza bandiere o simboli, una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore con un omaggio floreale.



ROMA 28 dicembre 2016 - In memoria di un Militante: commemorazione di Angelo Pistolesi
Mercoledì 28 dicembre ricorre il 39º anniversario della uccisione (1977) del giovane Angelo Pistolesi. Dirigente della sezione romana del MSI-DN dei quartieri Magliana e Portuense, stimato lavoratore dell’ENEL, trentenne e padre di familia, era un entusiasta della lotta política per la affermazione dei Suoi ideali e aveva interessi culturali sul corporativismo e la socializzazione delle imprese. Angelo veniva vigliaccamente assassinato con armi da fuoco mentre si recava al lavoro. Alle ore 9,30 una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore lo ha ricordato con un omaggio floreale sul luogo del’agguato, in Via Vincenzo Statella al Portuense.

Vota NO il 4 dicembre









ROMA 18 Settembre 2016 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta al Cimitero del Verano
Ore 9,30 - Incontro all’ingresso secondario del Cimitero del Verano nel Piazzale delle Crociate (poco prima della Tangenziale)
Ore 10,00 - Corteo dall'Ingresso del Verano alla Tomba dei Caduti
Ore 10,30 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta e Cerimonia commemorativa; breve saluto di un rappresentante dell'Ass. Reduci della Tagliamento e dell'Ass. Campo della Memoria; brevi interventi di Reduci; commemorazione storica dei Caduti del Prof. Stelvio Dal Piaz; appello ai Caduti di Rovetta
Ore 11,30 - Santa Messa in suffragio dei Martiri officiata da Don Marco Solimena, sacerdote del Clero romano, e Benedizione della Tomba; lettura della “Preghiera del Legionario”
Ore 13,00 - Incontro conviviale presso il vicino Ristorante “Gran Sasso“ (Via Como, 10); esso sarà preceduto dalla consegna del Premio Alto Morale Edizione 2016
Ore 15,00 - Comunicazioni dell'Ass. Reduci Tagliamento e Campo della Memoria di Nettuno; commiato
Parteciperà una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.

VIGOPONZO (AL) 18 Settembre 2016 - Commemorazione dei Caduti della R.S.I.
Programma della Commemorazione
10 settembre 2016 (Roberto Bevilacqua)

CIAMPINO (RM) - ARMANDO MARAFIOTI è andato oltre
Lo scorso 7 agosto è venuto a mancare Armando Marafioti, storico militante di Ciampino del M.S.I. prima e poi del M.S.F.T. fino alla sua dipartita. Le esequie funebri si terranno mercoledì 10 agosto 2016 alle ore 15,00, nella Chiesa di Gesù Divino Operaio in Via Icaro a Ciampino (Roma). La Federazione Romana del M.S. Fiamma Tricolore è vicina ai familiari per la grave perdita.
8 agosto 2016 (Roberto Bevilacqua)

ROMA - Onore a GERO
Il Camerata Gennaro “Gero” Gargiulo è andato oltre. Paracadutista e Combattente giovanissimo nella Repubblica Sociale Italiana, militante infaticabile e di razza del M.S.I. prima e poi del M.S.F.T.. Ricordiamolo con affetto e vicinanza ai familiari per la grave perdita. Le esequie funebri si celebreranno mercoledì 4 maggio 2016 alle ore 14,30 presso la Chiesa di Isola Farnese in Roma (Cassia).
3 maggio 2016 (Roberto Bevilacqua)




25 aprile 1945: l'Italia diventa colonia - 25 aprile 2016: nulla da festeggiare, ma Onore a chi ne ha difeso la Sovranità e l'Indipendenza

ROMA 1° e 2 aprile 2016 - Raccolta sottoscrizioni per il "Baratto Fiscale"
La Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, lo scorso venerdì 1° aprile dalle ore 16,00 alle 20,00, in Viale America < Via Cristoforo Colombo (Metro Eur Palasport), e sabato 2 aprile dalle ore 10,00 alle 18,00, in Piazzale Appio (fronte magazzini Coin), ha proposto una raccolta di firme per promuovere il "Baratto Fiscale" anche nella Capitale, in favore dei cittadini in difficoltà economiche. In pratica, i debiti pregressi verso gli Enti Locali potrebbero essere sanati con lavori socialmemte utili o di pubblica utilità di valore equivalente. L'iniziativa ha riscosso vivo interesse e adesioni da parte dei passanti.
3 aprile 2016 (Roberto Bevilacqua)

ROMA 10 febbraio 2016 - Commemorazione dei Martiri delle foibe
Lo scorso 10 febbraio, alle ore 18,00 in Via Laurentina (< Via Antonio Cippico), in occasione del Giorno del Ricordo, dedicato alle migliaia di Italiani trucidati dai partigiani titini nel 1945 e al conseguente esodo di oltre 350.000 da Fiume, dall'Istria e dalla Dalmazia, la Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, congiuntamente con l'Associazione Nazionale Giuliani e Dalmati, ha deposto un omaggio floreale presso il monumento dedicato ai martiri di tale eccidio. Erano presenti tanti comuni cittadini dotati di senso civico e amor patrio.
12 febbraio 2016 (Roberto Bevilacqua)

Roma 30 gennaio 2016 - Adesione alla Giornata della Famiglia
La Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore aderisce alla manifestazione per la Famiglia, prevista alle ore 14,00 del 30 gennaio al Circo Massimo, senza propri simboli o bandiere per non alterare la trasversalità dell'evento, ribadendo la contrarietà all'attuale disegno di legge Cirinnà. Indipendentemente dalla fede o convinzione religiosa di ciascun essere umano e lontano da ogni tentazione omofoba, il M.S.F.T. riafferma il principio dell'unicità della famiglia tradizionale eterosessuale e del matrimonio tra un uomo e una donna, quindi tra generi biologicamente diversi. Tale famiglia è altresì la più piccola forma di aggregazione primaria su cui si fonda e da cui di sviluppa l'ìntera società umana tramite procreazione, senza la quale tale sviluppo non potrebbe avvenire. I figli, scopo primario della famiglia, hanno bisogno di un papà e di una mamma "veri", anche adottivi, ma purché di genere diverso, non dell'assurdo dualismo "genitore 1 - genitore 2".
27 gennaio 2016 (Roberto Bevilacqua)

ROMA 23/24 gennaio 2016 - 73° anniversario della battaglia di Nikolajewka
Sabato 23 gennaio, ore 17,00: Sala Conferenze dell'Istituto "SS. Vergine", Via Cassia n. 735 (Tomba di Nerone) - Convegno sull'epopea dei soldati Italiani in Russia
Domenica 24 gennaio, ore 9,30: Via Cassia < Via di Grottarossa - Partenza sfilata reduci e familiari; ore 10,30: Monumento ai Caduti e Dispersi in Russia, presso l'omonimo Giardino, Via Cassia n. 737 (Tomba di Nerone) - Cerimonia di Commemorazione
Ha partecipato una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.
21 gennaio 2016 (Roberto Bevilacqua)





ROMA 16 gennaio 2016 - Manifestazione nei pressi della Banca d'Italia: prima il Popolo, per ultime le Banche
Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha svolto, lo scorso 16 gennaio, un presidio fisso in via Nazionale (< Via Milano - fronte Palazzo delle Esposizioni), in solidarietà ai risparmiatori ingannati dalla Banca Etruria e altre, denunziando l'omesso-tardivo controllo da parte degli organi preposti della Banca d'Italia, nonché i raggiri e artifizi posti in essere dalle medesime banche salvate dal fallimento, con i soldi dei contribuenti. Non è la prima volta che accadono fatti simili, basti ricordare le vicende delle azioni Parmalat, dei bond argentini o dei mutui subprime americani, quali esempi di "spazzatura" finanziaria sponsorizzata e consigliata da solerti funzionari di banca. Il M.S.F.T. è da sempre fra la gente, con il Popolo, contro la speculazione degli istituti assicurativi e bancari, contro ogni azione finalizzata al massimo profitto di pochi e a discapito della comunità e delle famiglie.
16 gennaio 2016 (Roberto Bevilacqua)

ROMA 7 gennaio 2016 - Commemorazione dei Caduti di Acca Larentia
Giovedì 7 gennaio ricorre il 38º anniversario (1978) dell'assassinio di Franco Bigonzetti, Francesco Ciavatta e Stefano Recchioni davanti alla Sezione M.S.I. di Acca Larentia al Quartiere Tuscolano. Alle ore 18,30 si è tenuto il Presente ai Caduti, al quale ha partecipato, senza bandiere o simboli, una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore che, poco prima, ha deposto sul luogo un omaggio floreale.




ROMA 28 dicembre 2015 - In memoria di un Militante: commemorazione di Angelo Pistolesi
Lunedì 28 dicembre ricorre il 38º anniversario della uccisione (1977) del giovane Angelo Pistolesi. Dirigente della sezione romana del MSI-DN dei quartieri Magliana e Por'omonimotuense, stimato lavoratore dell’ENEL, trentenne e padre di familia, era un entusiasta della lotta política per la affermazione dei Suoi ideali e aveva interessi culturali sul corporativismo e la socializzazione delle imprese. Angelo veniva vigliaccamente assassinato con armi da fuoco mentre si recava al lavoro. Alle ore 10,00 una delegazione del M.S.-Fiamma Tricolore lo ha ricordato con un omaggio floreale sul luogo del’agguato, in Via Vincenzo Statella al Portuense.

ROMA 21 dicembre 2015 - Incontro di fine anno della Federazione Romana MSFT
Lunedì 21 dicembre, si è svolta una riunione della Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore. Con l’occasione si sono scambiati i saluti di fine anno, nonché gli auguri per un proficuo 2016. Per informazioni: cell. 3923386430 - 3468549997

ROMA 12 dicembre 2015 - Raccolta sottoscrizioni per il "Baratto Fiscale"
Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, nella simbolica Piazza Fiume a due passi da Porta Pia, ha proposto una raccolta di firme per promuovere il "Baratto Fiscale" anche nella Capitale, in favore dei cittadini in difficoltà economiche. In pratica, i debiti pregressi verso gli Enti Locali potrebbero essere sanati con lavori socialmemte utili o di pubblica utilità di valore equivalente.

ROMA 27 settembre 2015 - Commemorazione Caduti di Rovetta
Domenica 27 settembre, l’Ass.ne Reduci 1ª Legione CC.NN. “M” d'Assalto Tagliamento, Comitato Onoranze Caduti di Rovetta, con l' Ass.ne “Il Campo della Memoria di Nettuno” hanno organizzato una visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta al Cimitero del Verano di Roma con il seguente programma.
Ore 9,30 - Incontro all’ingresso secondario del Cimitero del Verano nel Piazzale delle Crociate (poco prima della Tangenziale);
Ore 10,00 - Corteo dei Reduci dall'Ingresso del Verano alla Tomba dei Caduti;
Ore 10,30 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta e Cerimonia commemorativa con breve saluto di un rappresentante dell'Ass. Reduci della Tagliamento e dell'Ass. Campo della Memoria; brevi interventi di Reduci; commemorazione storica dei Caduti del Prof. Stelvio Dal Piaz; appello dei Caduti di Rovetta;
Ore 11,30 - Santa Messa in suffragio dei Martiri officiata da Don Marco Solimena, sacerdote del Clero romano, e Benedizione della Tomba; lettura della Preghiera del legionario;
Ore 13,00 - Incontro conviviale presso il vicino Rist. “Gran Sasso” in Via Como n. 10, preceduto dalla consegna del Premio Alto Morale Edizione 2015; a seguire, Assemblea Generale dei Soci dell'Ass. Reduci Tagliamento, presso il Rist. “Gran Sasso”.
Parteciperà una delegazione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore.

LITTORIA 31 maggio 2015 - Commemorazione centennale della Grande Guerra
Domenica 31 maggio, a partire dalle ore 11,00 in Piazza del Popolo, la locale Sezione dell'Associazione Nazionale Granatieri di Sardegna ha organizzato la celebrazione del 100° anniversario dell'entrata dell'Italia nella 1ª Guerra Mondiale (24-5-1915), della Battaglia di Goito (30-5-1948) e del cinquantennale della fondazione della medesima Sezione dell'ANGS.

ROVETTA (BG) 24 maggio 2015 - Commemorazione dei 43 Legionari R.S.I. trucidati
Domenica 24 maggio, alle ore 10,30 presso il locale Cimitero, si svolgerà la commemorazione, organizzata dal Comitato Onoranze Caduti di Rovetta, nel 70° anniversario del sacrificio dei 43 Militi della Legione Tagliamento della Repubblica Sociale Italiana fucilati dai partigiani. Sito











ROMA 28 febbraio 2015 - Commemorazione Mikis Mantakas


Lo scorso 28 febbraio, in Piazza Risorgimento (< Via Ottaviano), in occasione del 40° anniversario, la Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha deposto un omaggio floreale presso il luogo del sacrificio di Mikis Mantakas, vittima della barbarie antifascista.


28 febbraio 2015 (Roberto Bevilacqua)




ROMA 10 febbraio 2015 - Commemorazione dei martiri delle foibe
Martedì 10 febbraio, alle ore 17,30 in Via Laurentina (< Via Antonio Cippico), in occasione del Giorno del Ricordo, dedicato alle migliaia di Italiani trucidati dai partigiani titini nel 1945 e al conseguente esodo di oltre 350.000 da Fiume, dall'Istria e dalla Dalmazia, la Federazione Romana del Movimento Sociale Fiamma Tricolore congiuntamente con l'Associazione Nazionale Giuliani e Dalmati deporrà un omaggio floreale presso il monumento dedicato ai martiri di tale eccidio. Sono invitati tutti i comuni cittadini dotati di senso civico ed amor patrio: si vedrà se chi negli ultimi giorni si è insistentemente definito "arbitro imparziale" lo dimostrerà in concreto...
4 febbraio 2015 (Roberto Bevilacqua)

ROMA 7 gennaio 2015 - Acca Larentia, per non dimenticare...

ROMA 29 novembre 2014 - Convegno di studi “L’Eredità di Julius Evola” / Ricordo di Corneliu Zelea Codreanu

BAGNAIA (VT) 28 ottobre 2014 - 92° anniversario della Marcia su Roma
Martedì 28 ottobre, alle ore 18,30 nel ristorante "Il borgo", Piazza XX settembre n. 7 - tel. 0761/289777, si terrà il tradizionale simposio conviviale, organizzato dai Combattenti della Repubblica Sociale Italiana (Pres. Prov. Alessandro Bordoni). Il costo della cena è di € 25,00.

GENOVA 26 ottobre 2014 - Commemorazione dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Domenica 26 ottobre, alle ore 10,00 presso il Cimitero Monumentale di Staglieno - Sacrario dei Caduti della R.S.I., verranno commemorati i Combattenti della Repubblica Sociale Italiana. leggi tutto

GIARDINI NAXOS (ME) Piazza Kalkis - 19/20/21 settembre 2014 - Festa nazionale della Fiamma Tricolore
“Chi sogna, può smuovere le montagne”
Venerdì 19 settembre
ore 18,30 - Apertura Festa: Interventi dei Dirigenti nazionale e regionali
ore 19,00 - Incontro dibattito "Immigrazione, risorsa e/o problema?"; relatore avv. Luca Basilio Bucca, esponente di Alleanza Cattolica; intervento di Giuseppe Manoli ex sottufficiale della Marina
ore 20,00 - Conferenza sulla Famiglia; introduce il dott. Giuseppe Giuffrida della segreteria acese del MSFT– Relatore prof. Ferdinando Raffaele
ore 21,30 - Intrattenimento musicale
Sabato 20 settembre
ore 18,30 - Tavola rotonda "Giustizia, separazione carriere e responsabilità civile dei Giudici"; relatori avv. Francesco Condorelli Caff, avv. Giovanni Salvaggio; intervento del dott. Rosario Puglia, titolare delle cantine “Don Saro”
ore 21,00 - Dimostrazione Arti Marziali
ore 21,30 - Proiezioni video
ore 22,00 - Intrattenimento musicale
Domenica 21 settembre
ore 18,30 - Tavola rotonda “Liberi consorzi e aree metropolitane; aspetti tecnico-giuridici e politici”; relatori avv. Nando Gambino e dott. Alessandro Coco
ore 20,30 - Intervento di chiusura del Segretario Nazionale del Movimento Sociale FT Attilio Carelli
ore 21,30 - I "Vulkanica" in concerto

ROMA 21 settembre 2014 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta al Cimitero del Verano Tagliamento Ass.ne Il Campo della Memoria di Nettuno
Ore 9,30 - Incontro all’ingresso secondario del Cimitero del Verano nel Piazzale delle Crociate (poco prima della Tangenziale)
Ore 10,00 - Corteo dei Reduci dall'Ingresso del Verano alla Tomba dei Caduti
Ore 10,30 - Visita alla Tomba dei Caduti di Rovetta e Cerimonia commemorativa come segue: breve saluto del Presidente dell'Ass. Reduci della 1ª Legione CC.NN. "M" d'Assalto Tagliamento, Mariano Renzetti, e del Presidente dell'Ass. Campo della Memoria, Alberto Indri; sintetica Commemorazione storica del Prof. Stelvio Dal Piaz; appello ai Caduti di Rovetta
Ore 11,30 - Cerimonia religiosa come segue: Santa Messa in suffragio dei Martiri officiata da Don Marco Solimena, sacerdote del Clero romano, e Benedizione della Tomba; lettura della "Preghiera del legionario"
Ore 12,45 - Pranzo presso il Ristorante Le Crociate; il convivio sarà preceduto dalla consegna del Premio Alto Morale 7ª Edizione 2014 annunciato nel XXII Raduno di Rovetta domenica 25 Maggio scorso, all'Associazione Campo della Memoria di Nettuno
Ore 16,00 - Eventuali comunicazioni degli Appuntamenti in Programma per l'anno 2015, e Commiato. Per prenotazioni del pernottamento di sabato 20 sera, rivolgersi a Paolo Piovaticci, tel. 0575/049344, cell. 335/5280754, cell. 338/6377516; per prenotazioni del pranzo (€ 25,00) di domenica 21 alle ore 12,45 al vicino Ristorante Le Crociate (Piazza delle Crociate 17), rivolgersi a Alberto Indri, tel. 06/64721096, cell. 339/4676055.

VIGOPONZO (AL) 21 settembre 2014 - Commemorazione dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Domenica 21 settembre, alle ore 11 presso il Cimitero Comunale di Dernice verrà celebrata una S. Messa nel ricordo di 29 militari della Repubblica Sociale Italiana trucidati a Vigoponzo il 15 settembre 1944. leggi tutto

TREVISO 20 settembre 2014 - Presidio della Fiamma Tricolore contro l'immigrazione clandestina

Sabato 20 settembre, dalle ore 16 alle ore 19 in Piazza dei Signori, il Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha organizzato un presidio per sensibilizzare la cittadinanza sui problemi connessi all'immigrazione incontrollata e clandestina.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


NETTUNO (RM) 2 e 3 agosto 2014 - Visite al "Campo della Memoria"
Sabato 2 e domenica 3 agosto, il "Campo della Memoria" sarà visitabile dalle ore 10 alle ore 13, così come ogni fine settimana per tutto il mese di agosto. Chi eventualmente volesse portare un fiore ai Caduti della Repubblica Sociale Italiana e visitare il Sacrario in giorni non previsti è pregato di segnalarlo alla e-mail campomemoria@tiscali.it oppure al fax n. 06/64721096, almeno una settimana prima, per aprire e rendere accessibie il Sacrario.

ROMA 23 luglio 2014 - No alla dittatura NATO-Ucraina
Mercoledì 23 luglio, alle ore 18,00 nei locali di Via Ottaviano n. 9, si svolgerà un convegno sulla situazione in Ucraina, in controtendenza con l'appiattimento europeista sull'ordine unico mondiale e per l'autodeterminazione dei popoli.







Colli del Tronto (AP) 19 luglio 2014 - 78° anniversario dell’Alzamiento
La Fondazione Hispano-Latina, congiuntamente all’ANCIS, quest’anno celebrerà sabato 19 luglio il 78° anniversario dell’Alzamiento che diede avvio alla Guerra Civile Spagnola (1936-39). La celebrazione avverrà nella sede di Via Cantalamessa n. 8, con adunata alle ore 10,30 per l’alzabandiera. leggi tutto

ROMA 14 giugno 2014 - Santa Messa in onore dei Caduti e Reduci di Russia
Sabato 14 giugno, alle ore 19,00 presso la chiesa di San Roberto Bellarmino in Piazza Ungheria, l'U.N.I.R.R. ha organizzato la celebrazione di una Santa Messa in onore dei Caduti e Reduci di Russia.

ROVEGNO (GE) 15 giugno 2014 - Cerimonia in onore e ricordo dei Caduti R.S.I. della Colonia Elioterapica
Domenica 15 giugno, con partenza da Genova, in Piazza della Vittoria lato INPS alle ore 9,00, si svolgerà la commemorazione annuale dei tanti uccisi nella Colonia trasformata in campo di concentramento leggi tutto

ROMA 22 giugno 2014 - Verità per Emanuela Orlandi
Domenica 22 giugno 2014 sarà il triste anniversario del rapimento di Emanuela. Trentuno anni di attesa, di speranza, di illusioni e disillusioni. Dietro quel nome, diventato ormai simbolo di verità e giustizia negata, c'è una persona, una ragazzina innocente che attende giustizia da troppo tempo. Quel giorno vorrei semplicemente ricordare Emanuela e ancora una volta riportarla simbolicamente a casa. Ringrazio sin d'ora quelli che vorranno farlo con me e anche chi, per motivi di lontananza, non potrà essere presente ma che, ne sono certo, sarà vicino col cuore. Ci incontreremo davanti all'ingresso di Castel Sant'Angelo alle 10.30 di domenica 22 Giugno con le magliette o una foto Emanuela. Da li andremo in Piazza S.Pietro per l' Angelus del Papa, augurandoci che Papa Francesco, a differenza di chi l'ha preceduto, possa ricordare, da quella finestra, questi 31 anni di attesa e sperare insieme a noi, di arrivare quanto prima alla verità. Pietro Orlandi

ROMA 8 giugno 2014 - 70° anniversario della Battaglia per Roma



ROVETTA (BG) 25 maggio 2014 - Commemorazione dei Caduti della Legione Tagliamento
Domenica 25 maggio, alle ore 10,30 presso il cimitero di Rovetta, verrà celebrata una Santa Messa in suffragio dei 43 militi della Legione Tagliamento trucidati inermi il 28 aprile 1945 e nel ricordo di tutti i Caduti Della R.S.I.. Visita il sito: http://Comitatoonoranzecadutidirovetta.Blogspot.It/


PORTO MANTOVANO (MN) 31 maggio 2014 - Conferenza "Dall’Umanesimo del Lavoro al Mercato del Lavoro"
L'Associazione Culturale Roverbella Tricolore, ha il piacere di invitarVi alla conferenza che si terrà il giorno 31 maggio alle ore 16,00, presso la Villa Porto Idee, in via Bettinelli n. 4, Porto Mantovano. Relatore Stelvio Dal Piaz, modera Nicola Bosi, partecipano Antonio Caramaschi e Antonio Vignola. leggi tutto





ROMA 18 maggio 2014 - Presentazione libro "Lo Svendennio"
Domenica 18 Maggio, alle ore 10,30 presso la sede dei Volontari di Guerra, P.zza S. Apollonia n. 14, avverrà la presentazione del libro "Lo Svendennio" di Bruno Tomasich. Intervengono: Enzo Cipriano, Augusto Sinagra e Michele Viti. Presenzia Alberto Indri.

SANTA MARINELLA (RM) 10 maggio 2014 - Commemorazione dei Caduti nelle Guerre d’Africa
L’AN.R.R.R.A, Associazione Nazionale dei Reduci e Rimpatriati d’Africa, celebrerà l’annuale riunione in memoria e onore di tutti i Caduti nelle Guerre d’Africa, Militari, Civili e appartenenti alle “Truppe Coloniali”, sabato 10 maggio alle ore 10,30, nel comprensorio Oasi Tabor presso le “Ancelle della Visitazione”, al Km 59 della SS n. 1 Aurelia. Un autobus partirà da Via Marsala, al lato della stazione Termini, davanti all’Hotel Royal Santina, alle ore 9,30 e rientrerà dopo pranzo. Il costo di autobus e pranzo è di € 50 a testa, di cui la metà alle Suore che mirabilmente ospitano la Campana d’Africa, che rintocca alle ore 12,00 di ogni dì, in gloria di tutti i Caduti in Terra d’Africa, e che organizzano con solerzia e senza lesinare il pranzo. Per informazioni rivolgersi alla Segretaria dell’ANRRA Dott.ssa Patané (tel. 328/0351906), ovvero al Presidente Dott. Giovanni Rizzi (tel. 06/5918445).

MILANO 29 Aprile 2014 - Corteo in memoria di Borsani, Ramelli e Pedenovi
Confermando lo svolgimento, in data 29 Aprile, del tradizionale corteo in memoria di Sergio Ramelli, Enrico Pedenovi e Carlo Borsani, la Questura di Milano ha notificato alcune diffide sulle modalità di svolgimento del corteo stesso. Infatti, a seguito della richiesta negata alla sinistra antagonista, di tenere un presidio lo stesso giorno in P.le Susa, la Questura adotta una politica cerchiobottista. Negare la piazza ai “sinistri” è stato un atto dovuto, visto che la provocazione insita nella richiesta di quel presidio era talmente evidente da risultare addirittura malignamente stupida. Se anche i soliti fomentatori d’odio della sinistra milanese, sindaco Pisapia in testa, non avranno il presidio, la Questura con le sue diffide ha comunque fatto il “lavoro sporco” per questi figuri, notificando divieti assurdi con l’intento di minare nel profondo un corteo che si svolge da anni dando esempio di ordine e disciplina, cosa sconosciuta ad altri cortei… Pur negando la piazza alla sinistra, la Questura ne raccoglie il testimone e prova ad imporre un corteo anonimo e neutro… proprio come gli assassini di ieri vorrebbero fosse il ricordo dei Camerati caduti. Pertanto, sono vietate le bandiere con le croci celtiche, di marciare ordinati al suono dei tamburi, il saluto per i Caduti. Ma nessuno potrà impedire di commemorare i Caduti con Onore e di sfilare in loro memoria, inquadrati ed ordinati, per arrivare a volgere l'unico saluto degno a chi è caduto per l'Idea! Il comitato organizzatore del Corteo Unitario per Carlo, Sergio ed Enrico dichiara che non consegnerà al futuro la memoria di un corteo privato dell’identità che da sempre ispira e muove gli animi dei suoi partecipanti e il ricordo dei caduti che vi si commemorano. Il Comitato Organizzatore chiama a raccolta in piazzale Susa il 29 Aprile alle ore 20,00 tutti i camerati, gli amici, i simpatizzanti e gli uomini liberi che vorranno sfilare per affermare leggi tutto

ROMA 28 aprile 2014 - Omaggio a Claretta Petacci / S. Messa in memoria di Benito Mussolini e di tutti i Caduti della R.S.I.
Lunedi 28 aprile, alle ore 17,30 in Piazza Salerno, nel Tempio del Perpetuo Suffragio presso la Chiesa dei Sette Santi Fondatori, verrà celebrata una S. Messa in memoria di Benito Mussolini e di tutti i Caduti della R.S.I..


GENOVA 28 aprile 2014 - Commemorazione dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Lunedì 28 aprile - ore 18,30 - Cripta del Monumento ai Caduti - Piazza della Vittoria - S. Messa in suffragio dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Domenica 4 maggio - ore 10,00 - Cimitero Monumentale di Staglieno - Sacrario dei Caduti della R. S. I. leggi tutto




MILANO 27 aprile 2014 - Commemorazione dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Domenica 27 aprile - ore 10,00 - Campo X - Cimitero Maggiore di Milano

NETTUNO (RM) 25 aprile 2014 - Commemorazione 70° anniversario della battaglia di Anzio
Venerdì 25 aprile, le Associazioni Campo della Memoria e Combattenti Xª Flottiglia MAS - R.S.I., nel 70° anniversario dello sbarco di Anzio, ricorderanno i Caduti della Repubblica Sociale Italiana, con il seguente programma: ore 9.30 - Cippo di Campoverde, per ricordare le gesta dei ragazzi della Folgore, i Parà del Comandante Sala; ore 10.30 - Sacrario Campo della Memoria di Nettuno, ove verrà celebrata una Santa Messa da Don Pier Paolo Petrucci della Fraternità San Pio X di Albano, dedicata a tutti quei giovani che hanno perso la vita per non tradire i propri Ideali: i Marò della Decima Mas, i Marinai dei Mas 508, 506 e quelli di altre imbarcazioni affondate a largo di Nettunia, i ragazzi del gruppo Buscaglia, intrepidi aviatori, abbattuti nei cieli del Tirreno, i Camerati del Battaglione degli Oddi, che si sono sacrificati con valore nella difesa di Roma, e quei Coloni dell'Agro Pontino che con roncole e forconi hanno difeso le loro terre da poco bonificate; infine saranno ricordati tutti quei civili, donne, uomini e bambini umiliati e stuprati dalle truppe francesi e dei loro alleati. Un pullman gratuito partirà alle ore 8,00 da Via Marsala, altezza Hotel Royal Santina, ritorno ore 14,00. Per informazioni: www.campodellamemoriaufficiale.it





VICENZA 19 aprile 2014 - Assemblea programmatica Movimento Sociale Fiamma Tricolore Nord Est
Sabato 19 aprile - ore 15,30 - Altavilla Vicentina - Hotel "Tre Torri"

MILANO 16 aprile 2014 - Commemorazione di Giovanni Gentile nel 70° anniversario del suo sacrificio
Mercoledì 16 aprile, alle ore 21,00, in Via Duccio di Boninsegna 21/23 (piano terra - sala presso l'Associazione Nazionale Volontari di Guerra), si terrà la commemorazione del grande italiano Giovanni Gentile, ucciso 70 anni fa a Firenze. Andrea Benzi, Presidente della Federazione di Milano della medesima Associazione, invita a partecipare, inoltrare e diffondere la notizia dell'evento, in modo che non si possa dire che uno sparuto gruppo di nostalgici ha ricordato la figura del più grande filosofo italiano del XX secolo. E' un doveroso omaggio ad un uomo che ha saputo, in un gravissimo momento della storia nazionale, assumersi gravi responsabilità, non fuggire, benchè ormai anziano ed "arrivato", pagando con la propria vita la scelta fatta per amore del popolo italiano.



ROMA 6 aprile 2014 - "Dibattito sulle Foibe"
Domenica 6 Aprile ore 10,30, presso la sede dell'Associazione Volontari di Guerra, in Piazza Apollonia n. 14, si svolgerà un "Dibattito sulle Foibe". Interverranno: Dott. Vincenzo Maria De Luca, Prof. Augusto Sinagra, Enzo Cipriano, Michele Viti.

ROMA 5 aprile / PONTI SUL MINCIO (MN) 6 aprile 2014 - 75° della Vittoria nella guerra di Spagna (1936-1939)
Sabato 5 aprile, alle ore 11,20, avverrà la deposizione della rituale corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto. Alle ore 12,00, nella Chiesa di San Marco (omonima Piazza), sarà celebrata la Messa Solenne in memoria dei Caduti Italiani e Spagnoli nel corso della Cruzada. ... leggi tutto

ROMA 22 marzo 2014 - Assemblea iscritti U.N.I.R.R.
Sabato 22 marzo, alle ore 10,30, è convocata l'Assemblea degli iscritti alla Sezione di Roma dell'Unione Nazionale Italiana Reduci di Russia, nei locali annessi alla Cripta del Tempio del Perpetuo Suffagio per le vittime di guerra, Piazza Salerno n. 4.

ROMA 22 marzo 2014 - Assemblea programmatica M.S.F.T.
Sabato 22 marzo, alle ore 15,00, è convocata un'Assemblea regionale programmatica del Movimento Sociale Fiamma Tricolore per il Lazio, in Roma presso l'Hotel Universo, Via Principe Amedeo (vicino alla Stazione Termini). Sono gradite presenze anche di conoscenti fattivamente interessati e motivati.
16 marzo 2014 (Roberto Bevilacqua)

CISTERNA di LATINA 22 marzo 2014 - S.Messa in ricordo di Daniele
A un anno dalla scomparsa di Daniele Lembo, noto per la sua costante opera di ricerca storica e informazione in controtendenza alla vulgata corrente, sarà celebrata una S.Messa in suffragio, sabato 22 marzo alle ore 18,00, nella chiesa di San Francesco.

MILANO 23 marzo 2014 - 95° Anniversario della Fondazione dei Fasci di Combattimento
Domenica 23 marzo, alle ore 15,00, al Cimitero Monumentale di Milano, in occasione dell'Anniversario della Fondazione dei Fasci di Combattimento, l’Unione Nazionale Combattenti della Repubblica Sociale Italiana (UNCRSI), insieme alla Associazione Nazionale Arditi d'Italia (ANAI), ringraziando di cuore tutti i Volontari della benemerita Associazione Memento per il loro costante e indispensabile impegno a tutela del nostro patrimonio storico e ideale, danno appuntamento a tutti i Camerati per rendere Onore ai Martiri della Rivoluzione Fascista, a tutti gli Squadristi milanesi e al Maestro Filippo Tommaso Marinetti. (Armando Santoro - Presidente UNC-RSI)

NETTUNO (RM) 23 marzo 2014 - Cerimonia al "Campo della Memoria"
Domenica 23 marzo, alle ore 10,30, riapre il Sacrario "Campo della Memoria" ripristinato, con l'opera di Onorcaduti e l'aiuto di numerose donazioni individuali, dopo il sacrilego scempio perpetrato dai soliti idioti ignoti. Interverranno: Gm Ferruccio Bonaprole (Freccia), Marò Egidio Cateni (Btg Barbarigo), Marò Franco Grazioli (Btg Lupo), Marò Franco Grechi (Btg Barbarigo), Marò Marcello Lama (Valanga), Aus. Fiamma Morini (Btg Lupo), Gm Renzo Palmini (Sagittario), Marò Carlo Panzarasa ( Volontari di Francia - Pres. Ass. X^ Flottiglia MAS - RSI), Marò Luciano Pieri (Btg Barbarigo), Santo Pelliccia (Folgore - Combattente di El Alamein), Leg. Fabio Poggio (Leg. Tagliamento), Serg. Mariano Renzetti (Leg. Tagliamento), Aus. Gina Romeo (Ausiliaria Bersaglieri Ciclisti), Marò Gioacchino Rossini (Btg Barbarigo), Aus. Wilma Silvia (Ausiliaria GNR), Marò Antonio Tombesi (Btg Lupo).

GENOVA 3 gennaio 2014 - Costantina Solinas è andata oltre
La Delegazione Provinciale dell'Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della R.S.I., comunicando il decesso di Costantina Solinas, vedova Malfettani, inchina i propri labari nel fraterno ricordo. Si esprime vicinanza a familiari e conoscenti più stretti per la dolorosa perdita. I funerali si terranno venerdì 3 gennaio, alle ore 11,45 nella Chiesa Parrocchiale di S. Giacomo Maggiore in Via G. Poli n. 5 (Pontedecimo).    (Roberto Bevilacqua)

ROMA 18 dicembre 2013 - Per l’Europa dei Popoli, non dei banchieri e loro camerieri
La manifestazione generale, per tutti gli Italiani, senza pregiudiziali o distinzioni obsolete di destra e di sinistra, si terrà mercoledì 18 dicembre a partire dalle ore 15,00 in piazza del Popolo a Roma, per far sentire alta la voce della protesta popolare contro l’usura legalizzata dell’eurocrazia e le distorsioni del libero mercato globale, per il ripristino delle Sovranità Nazionali, per una società a misura d’uomo e non del massimo profitto di pochi privilegiati collusi con i poteri forti della finanza. Mai come in questi giorni la protesta dei cittadini è stata spontanea e trasversale, superando vecchi steccati e schematismi che hanno di fatto hanno consentito per decenni di gabbare e derubare i popoli della propria ricchezza e sovranità. L’auspicio è che tale presa di coscienza sia finalmente un punto di rottura con il sistema attuale, servile ai desiderata del gruppo Bilderberg, della BCE, della Commissione Europea e del Fondo Monetario Internazionale, e di partenza verso una reale terza via, oltre il materialismo e il liberal-capitalismo.
15 dicembre 2013 (Roberto Bevilacqua)

BARI 6 dicembre 2013 - Incontro “4 dicembre 1943: disastro a Bari”
Venerdì 6 dicembre, a partire dalle ore 21,.00, nella Sala San Giacomo, presso il Parco di Cagno Abbrescia, in Corso Alcide De Gasperi 320 (periferia verso Carbonara), si svolgerà un incontro dal titolo: “4 dicembre 1943: disastro a Bari”, condotto dal Prof. Luigi Antonio Fino, Medico Chirurgo, Dirigente Medico ASL-BA, Specialista in Igiene, Medicina Preventiva e Medicina del Lavoro, Giornalista pubblicista, Docente esterno di Igiene, Bioetica e Medicina del Lavoro all'Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. Anche su questo tema, Luigi Antonio Fino continua a indagare, perché presenta ancor oggi lati oscuri ed è giusto che se ne dibatta senza preclusioni ideologiche di qualsivoglia natura. Settant’anni dopo quella tragedia fra misteri e verità di comodo, i baresi hanno diritto di riappropriarsi della loro storia e di chiedere giustizia ai vincitori, gli Alleati, che si resero colpevoli di un crimine di guerra imprescrivibile, ma di cui solo noi abbiamo patito le conseguenze sia dirette e immediate che a distanza nel tempo. Il riferimento, per le ultime, è alla gente più umile che, lavorando più per sopravvivere che per vivere dignitosamente, rimase intossicata per diversi anni dalle bombe all’iprite e ne portò sulla carne i segni per sempre! Per informazioni: e-mail: luigifino@alice.it - tel. e fax 0805543992 - cell. 335/8018103, 366/6224831

LOVERE (BG) 30 novembre 2013 - 70° anniversario dei Caduti R.S.I. Paolo Rosa e Giuseppe Cortesi
Sabato 30 novembre, si terrà in località Poltragno (strada per Sellere) la commemorazione del Notaio Paolo Rosa e del p.i. Giuseppe Cortesi, primi Caduti Repubblicani della Provincia di Bergamo. Alle ore 15,00 verrà deposta una corona di alloro presso la lapide a ricordo; seguirà una Santa Messa in suffragio nella cappella del convento dei Frati Cappuccini a Lovere.

ROMA 30 Novembre 2013 - Convegno di Studi "Sessanta anni de Gli uomini e le rovine"
Sabato 30 novembre, a partire dalle ore 11,00 nella sala de “L’Universale” Libreria/Galleria delle Arti in Via Francesco Caracciolo n. 12 (Metro linea "A" fermata Cipro; Bus 490, 495, 492, 913; Tram 19), si svolgerà il convegno di Studi: "Sessanta anni de Gli uomini e le rovine” - Un’analisi generazionale, promosso dalla Fondazione Julius Evola, dalla Scuola Romana di Filosofia Politica e dalle Edizioni Mediterranee.
Presiede, introduce, modera Gianfranco de Turris, Segretario della Fondazione Evola. A seguire si terranno gli interventi di: Giovanni Sessa "Le ragioni di un Convegno: Evola negli anni Cinquanta", Primo Siena “I Figli del Sole tra uomini e rovine”, Nazzareno Mollicone “Preveggenza e attualità de Gli uomini e le rovine”; un dibattito precederà la pausa pranzo.
Nella seconda sessione, a partire dalle ore 15,30, si svolgeranno gli interventi di: Andrea Marcigliano “Gli uomini e le rovine e la generazione degli anni di piombo”, Alessio de Giglio “Gli uomini e le (loro) rovine - Note sulla decomposizione”, Giacomo Rossi “Gli uomini e le rovine: letture da Terzo millennio”.
Per una migliore organizzazione del buffet si prega vivamente confermare la propria presenza, entro e non oltre giovedì 28 novembre 2013, a Maurizio Messina (cell. 339/4987052). Segreteria organizzativa: Giovanni Sessa (e-mail: Sessa_Giovanni@libero.it - tel. 0775/435499 - cell. 333/8289088)

BARI 29 Novembre 2013 - Incontro “Baltikum!”
Venerdì 29 novembre, a partire dalle ore 17,30 presso l’Aula “Aldo Moro” della Facoltà di Giurisprudenza, si svolgerà un incontro dal titolo “Baltikum! - Dal paganesimo alla cristianità, dal comunismo all’Europa", promosso dall’Archeoclub Bari e condotto dal Prof. Luigi Antonio Fino, Medico Chirurgo, Dirigente Medico ASL-BA, Specialista in Igiene, Medicina Preventiva e Medicina del Lavoro, Giornalista pubblicista, Docente esterno di Igiene, Bioetica e Medicina del Lavoro all'Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari. Per informazioni: e-mail: luigifino@alice.it - tel. e fax 0805543992 - cell. 335/8018103, 366/6224831

ROMA 22 Novembre 2013 - Presentazione libro "Fino alla tua bellezza" e concerto
Venerdì 22 novembre, a partire dalle ore 21,00 nella sala de “L’Universale” Libreria/Galleria delle Arti in Via Francesco Caracciolo n. 12 (Metro linea "A" fermata Cipro; Bus 490, 495, 492, 913; Tram 19), si terrà la presentazione del libro di Gabriele Marconi "Fino alla tua bellezza". Seguirà un concerto di Francesco Mancinelli e dello stesso autore.








MILANO 28 ottobre 2013 - Anniversario della Marcia su Roma
Lunedì 28 ottobre 2013 alle ore 20,00, è stata organizzata una cena conviviale con Arditi e Combattenti, nel 91° anniversario della Marcia su Roma. Info: franz2061@yahoo.it







MILANO 1° novembre 2013 - Cerimonia militare e religiosa per i Caduti della R.S.I
L’U.N.C.R.S.I. di Milano organizza, per venerdì 1° novembre 2013, la tradizionale cerimonia di suffragio per i caduti della R.S.I. sepolti al “Campo dell’Onore” a Musocco. Il raduno dei partecipanti è fissato alle ore 10,00 nel piazzale all’ingresso del Cimitero Maggiore - lato destro; seguirà un corteo e la successiva Santa Messa alle ore 10,30.



CAMPO X - Cimitero Maggiore - per l'Onore d'Italia

GENOVA Domenica 3 novembre 2013 - Commemorazione di Fra Ginepro e dei Caduti della R.S.I.
L'Ass. Naz. Famiglie Caduti e Dispersi della R.S.I. - Delegazione Provinciale di Genova - comunica che domenica 3 novembre 2013, presso il Sacrario dei Caduti della R.S.I. nel Cimitero Monumentale di Staglieno, verranno commemorati Fra Ginepro e i Caduti della R.S.I. con il seguente programma: ore 10,30 - Corteo lungo i viali del Cimitero sino al Sacrario dei Caduti della R.S.I. con raduno dei partecipanti e partenza dal monumento ai ”Caduti dell’Aeronautica”; ore 11,00 - S. Messa, Commemorazione dei Caduti e di Fra Ginepro a 110 anni della nascita dell’eroico frate. In caso di pioggia la Cerimonia si terrà nel “Tempio Laico”.

VERBANIA (VCO) 28 settembre 2013 - 69° Commemorazione dei battelli “Genova” e “Milano”
La Federazione del Raggruppamento Nazionale Combattenti e Reduci della RSI-Continuità Ideale del Verbano-Cusio-Ossola e Novara, d’intesa con l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della RSI e con la locale Federazione dei Nazionalpopolari, comunica che sabato 28 settembre 2013 si terrà la Commemorazione del 69° Anniversario della tragedia dei battelli “Genova” e “Milano” con il seguente programma di massima:
- alle ore 9,30 un’imbarcazione deporrà una corona d’alloro davanti al pontile di Baveno dove, il 25 settembre 1944, fu mitragliato, incendiato e affondato da aerei angloamericani il battello “Genova”, carico solo di civili, 31 dei quali perirono unitamente a 3 dipendenti della Navigazione Laghi;
- alle ore 10,30 al cimitero di Verbania-Intra verrà deposta una corona sulla tomba che ricorda i Caduti Civili e Militari del battello “Milano” (ex tomba “Ignoti”) e verrà letta la Preghiera del Legionario;
- alle ore 11,00 davanti allo specchio di lago di fronte a Villa Taranto a Verbania-Pallanza un’imbarcazione deporrà una corona nel punto dov’è inabissato il relitto del battello “Milano”, mitragliato, incendiato e affondato da aerei angloamericani il 26 settembre 1944, con la morte di 10 militi del Btg.”M” Venezia Giulia e di un numero imprecisato di civili;
- alle ore 11,30 verrà celebrata la Messa di suffragio nella Cappella della Casa S.Luisa vicino a Villa Taranto;
La giornata terminerà con il ritrovo conviviale presso il Ristorante Il Chiostro della Famiglia Studenti di Verbania-Intra. Con l’occasione verranno nuovamente sollecitate l’Amministrazione provinciale e comunale di Baveno a rimuovere il parere “negativo” dato a suo tempo all’interpello della Segreteria Generale della Presidenza della Repubblica (da noi interessata) per la posa di un segno, targa, lapide o cippo, in ricordo dei civili morti sul battello “Genova”.

ROMA 15 Settembre 2013 - Commemorazione dei Caduti di Rovetta al Cimitero del Verano
Ore 9,30 - Incontro all’ingresso secondario del Cimitero del Verano nel Piazzale delle Crociate (poco prima della Tangenziale)
Ore 10,00 - Corteo dall'Ingresso del cimitero alla Tomba dei Caduti di Rovetta e Cerimonia commemorativa con breve saluto del Reduce Mariano Renzetti, Presidente dell'Associazione Reduci della Tagliamento, di Alberto Indri, Rappresentante delle Ass.ni Campo della Memoria e X MAS-RSI, interventi commemorativi dei Prof.ri Stelvio Dal Piaz e Augusto Sinagra. Seguirà l'appello dei Caduti di Rovetta
Ore 11,00 - Cerimonia religiosa con Santa Messa in suffragio dei 43 Martiri e Benedizione della Tomba, lettura della Preghiera del Legionario, esecuzione alla tromba del Silenzio fuori Ordinanza
Ore 13,00 - Pranzo presso il vicino Ristorante "Le Crociate"
Ore 15,00 - Comunicazione degli Appuntamenti in Programma per l'anno 2014 da parte dell'Ass.ne Reduci della Legione 'M' d'Assalto Tagliamento e del Comitato Onoranze Caduti di Rovetta
Ore 15,30 - Riunione del Direttivo dell'Associazione Reduci Tagliamento per rinnovo cariche sociali, tesseramento, organizzazione, proposte e varie
Per prenotazioni del pernottamento di sabato 14 sera (camera matrimoniale € 100,00 con 1^ colazione, camera singola € 80,00 con 1^ colazione) rivolgersi a Paolo Piovaticci, tel. 0575/049344, cell. 335/5280754, cell. 338/6377516, Hotel New Gemini (Sig. Alex), tel. 06/44291143, fax 06/44242623 (rif. "Gruppo Tagliamento")
Per prenotazioni del pranzo (prezzo € 25,00) che avrà luogo domenica 15 alle ore 13,00 al vicino Ristorante "Le Crociate" (Piazza delle Crociate n. 17, sopra il Supermercato INS) rivolgersi ad Alberto Indri, cell. 339/4676055. Visita il sito: http://www.comitatoonoranzecadutidirovetta.blogspot.it/

VIGOPONZO (DERNICE - AL) 15 settembre 2013 - Commemorazione dei Caduti
L’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della R.S.I., Delegazione Provinciale di Genova (Pietro Oddone), domenica 15 settembre, organizza come ogni anno il ricordo dei 29 militari della Repubblica Sociale Italiana vilmente trucidati il 15 settembre 1944 a Vigoponzo. Ore 10,00 - Ritrovo uscita Autostrada A7 di Vignole Borbera (dirigersi in direzione Rocchetta Ligure, giunti a Pertuso, procedere in direzione Dernice sino al cimitero di Vigoponzo dove si svolgerà la cerimonia) Ore 11,00 - S. Messa presso il locale Cimitero Comunale di Vigoponzo nel ricordo di 29 militari della Repubblica Sociale Italiana; a seguire Onore ai Caduti con la deposizione di una Corona d'alloro sulla targa commemorativa.
E invece eravamo rimasti là sulla pagina cancellata della storia, senza voce… (Carlo Mazzantini)
Caduti di Vigoponzo: Balleani Armando, Beltrami Otello, Catellani Giacomo, Ceccotti Luciano, Ciacca Fava Alvaro, Corfini Redento, Galifi Gaetano, Gatti Giovanni, Ghiggini Domenico, Mentasti Cesare, Mino Walter, Pasquali Carlo, Pasquenti Carlo, Russo Giuseppe, Salvaterra Vittorio, Toni Francesco (X MAS Risoluti); Di Terlizzi Michele, Roveta Paolo, Storace Andrea (GNR 625° C.P.); Rivera Angelo V. (Esercito N.R.); inoltre, nove militari RSI di cui, ancora, non si conoscono i nomi e il reparto di appartenenza

ROMA 8 settembre 2013 - 8 settembre 1943: una storia tutta italiana... parliamone...
Domenica 8 settembre, alle ore 10,30, l’Associazione Nazionale Volontari di Guerra inaugura la sede, appena rinnovata, di Piazza Apollonia n. 14, zona Trastevere, con una conferenza dal titolo: “8 settembre 1943: una storia tutta italiana... parliamone...”. Introdurrà Alberto Indri (Presidente Associazione Campo della Memoria); interverranno: Eugenio di Rienzo (Professore ordinario di Storia contemporanea - Università "La Sapienza" di Roma), Augusto Sinagra (Professore ordinario di Diritto dell'Unione Europea - Università "La Sapienza" di Roma), Rodolfo Sideri (Docente e Scrittore).

RAVENNA 25 agosto 2013 - Commemorazione di Ettore Muti
Domenica 25 agosto 2013, alle ore 10,30, a Ravenna presso il Cimitero monumentale, verrà commemorato dalle Federazioni A.N.A.I. di Bologna e Ravenna il 70° anniversario della tragica uccisione di Ettore Muti. Seguirà un cameratesco convivio presso il Ristorante Pritona, Via Botticelli n. 4. Informazioni: Pasi Oldo, Tel: 0544/460491; Beninfanti Ivana: Tel: 051/478880, cell: 339/1525005.

BERGAMO 21 Luglio 2013 - Commemorazione dei tre Ufficiali Martiri crocefissi dai partigiani
Domenica 21 Luglio, con appuntamento alle ore 10,30 davanti al Cimitero di Bergamo, si svolgerà una cerimonia in Onore dei tre Ufficiali Martiri crocefissi dai partigiani:
Cap. G.N.R. MARIO CORTICELLI, crocifisso su un tavolo d’osteria a Stellaneto (SV)
S.Ten. G.N.R. WALTER TAVONI, crocifisso sulla porta di un cascinale il 9-4-1945
S.Ten. GINO LORENZI, crocifisso su una rudimentale croce a Mignagola (TV)
Sarà celebrata una S.Messa nel Campo riservato ai Caduti della R.S.I., per recarsi poi alla Tomba di GINO LORENZI, sita a pochi metri di distanza. Sono ammessi solo i Labari combattentistici. CHI NON HA TRADITO NON DIMENTICA

ROMA 8 Giugno 2013 - Assemblea Nazionale di Alternativa Tricolore "La Nuova Italia: Lavoro, Stato, Equità
La componente interna al Movimento Sociale - Fiamma Tricolore “Alternativa Tricolore al Sistema” organizza, presso la sala convegni del Centro Congressi Cavour sita in Via Cavour n. 50/a (a mt. 200 dalla Stazione Termini), dalle ore 9,00 alle ore 19,00, un'Assemblea Nazionale sul tema: "La Nuova Italia: Lavoro, Stato, Equità - Percorsi per il cambiamento”. Questo incontro è aperto a tutti i simpatizzanti. Ogni presenza è importante e utile per il contributo che è ciascuno chiamato a fornire. (Vedi anche su www.popoloinrete.it)
1° giugno 2013 (Roberto Bevilacqua)

ROMA - Propaganda Elettorale 10÷24/5/2013
Nell’ambito della campagna per il rinnovo dell’Assemblea Capitolina e dei Consigli Municipali del 26 e 27 maggio 2013, la Fiamma Tricolore-Destra Sociale, presente con proprie liste ad entrambe le competizioni elettorali, ha programmato i seguenti appuntamenti, durante i quali allestirà un tavolo con gazebo per la distribuzione di materiale di propaganda:
• venerdì 10 maggio, dalle ore 17,00 alle ore 20,00 in Viale dei Colli Portuensi (< Via Amatucci - altezza GS);
• sabato 11 maggio, dalle ore 12,00 alle ore 20,00 in Piazza Rosolino Pilo (nei giardinetti < Via M. Quadrio);
• venerdì 17 maggio, dalle ore 9,00 alle ore 14,00 in Piazza S.Giovanni di Dio (< Via Federico Ozanam), dalle ore 17,00 alle ore 20,00 in Via di Bravetta (< Via dei Gonzaga);
• sabato 18 maggio, dalle ore 16,00 alle ore 20,00 in Piazzale E. Dunant (< Circ.ne Giancolense);
• venerdì 24 maggio, dalle ore 9,00 alle ore 14,00 in Piazza S.Giovanni di Dio (< Via Federico Ozanam), e dalle ore 17,00 alle ore 20,00 in Viale dei Colli Portuensi (< Via Amatucci - altezza GS).
(Roberto Bevilacqua - Candidato Presidente del 12° Municipio di Roma Capitale)

SAN FELICE CIRCEO (LT) 10/2/2013 - Giornata del Ricordo
Lo scorso 10 febbraio le Associazioni "Popolo" e "Alternativa Circeo" hanno commemorato le vittime delle Foibe ad opera delle bande titine nel 1945 e la successiva tragedia dell'esodo forzato di oltre 350.000 Istriani, Giuliani e Dalmati, deponendo un omaggio floreale presso il monumento ai Caduti.

LITTORIA 18/12/2012 - 80° anniversario della Fondazione Locandina

ROMA 16/12/2012 - Convegno a L'Universale: Julius Evola e l'Oriente Locandina

RAVENNA 15/12/2012 - Convegno su banche e Meccanismo Europeo di Stabilità (ESM) Locandina

ROMA 10÷15/12/2012 - Tolkien: un viaggio nel fantastico Locandina

ROMA 18/11/2012 - Ricordo dei Caduti di Rovetta
Domenica 18 novembre 2012, alle ore 10,00 nel Cimitero Monumentale del Verano, entrata di Via Tiburtina, si terrà l'annuale Ricordo dei Caduti di Rovetta.

ROMA 14/11/2012 - In piazza contro l'IMU
Mercoledì 14 novembre 2012, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 in Piazza Santi Apostoli, il Sindacato Italiano Confederazione Europea del Lavoro (SICEL) ha indetto una pubblica manifestazione contro l'introduzione dell'IMU e per la casa agli italiani. Locandina

GENOVA 4/11/2012 - Commemorazione di Frà Ginepro da Pompeiana
Domenica 4 novembre 2012, alle ore 9,30 nel Cimitero Monumentale di Staglieno, presso il “Tempio Laico”, a cura dell’Associazione “Amici di Frà Ginepro”, si terrà la commemorazione dell’eroico frate, nel cinquantenario della sua morte; alle ore 10,30 seguirà un corteo lungo i viali del Cimitero sino al Sacrario dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana, con raduno dei partecipanti e partenza dal monumento ai “Caduti dell’Aeronautica”; alle ore 11,00 verrà celebrata una S. Messa in commemorazione dei Caduti R. S. I..

NETTUNO (RM) 2/11/2012 - Omaggio ai Caduti della R.S.I.
Venerdì 2 novembre 2012, alle ore 9,30 al Sacrario Campo della Memoria, Autorità Militari e Civili renderanno omaggio ai Caduti della Repubblica Sociale Italiana.

AFFILE (RM) 28/10/2012 - Omaggio al Mausoleo del Generale Graziani
Domenica 28 ottobre 2012, alle ore 11,00 in Via Sublacenze, le Associazioni Campo della Memoria e Combattenti Xª Flottiglia Mas - RSI, renderanno un doveroso omaggio al Mausoleo del Generale Graziani, ritenendo giusto onorare chi ha combattuto per l'Onore della Patria, dopo le menzogne e le falsità dei servi di questo regime. (Autostrada A24 Roma-L'Aquila, uscita Vicovaro-Mandela, poi a sinistra in direzione Subiaco)

MIGNAGOLA (CARBONERA - TV) 21/10/2012 - Commemorazione di Gino Lorenzi Locandina

CERVETERI - Riunione della componente interna al MSFT “Alternativa Tricolore”
Lo scorso 29 settembre 2012, in Via Pica n. 6, si è svolta una riunione della componente interna al MSFT “Alternativa Tricolore” per discutere circa i programmi politici e le prospettive del Movimento Sociale Fiamma Tricolore. Presenti per l'occasione diversi giovani e altri che hanno fatto richiesta di entrare nel gruppo, si è condivisa l'esigenza di una linea politica alternativa al sistema, quindi libera da vincoli di alleanze elettorali improponibili e inopportune. Durante la riunione, introdotta da Sergio Travagliatisi, è stata ribadita, in particolare da Carlo Morganti, Filippo Giannini e Roberto Bevilacqua, l'attualità contingente delle proposte di Stato Nazionale del Lavoro e Socializzazione delle aziende, con riferimento a numerosa letteratura sull'argomento, fra cui il "Manifesto del III Millennio" redatto alcuni anni fa e disponibile per chi lo richieda.
2 ottobre 2012 (Roberto Bevilacqua - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

VOLANO (TN) - Siria: what really happens now?
Lo scorso 21 settembre 2012, nell'Aula Magna della Scuola Elementare in Via Raffaelli, si è tenuto un convegno per analizzare la effettiva attuale situazione siriana, senza le distorsioni, i filtri e la cortina fumogena della comune informazione di massa. Relatori: Stefano Vernole, redattore di Eurasia (Reportage dalla Siria); Mario Villani, commentatore delle vicende mediorientali (Persecuzioni e rischi della comunità cristiane in Siria). Modera la serata Gianni Braglia, Presidente di Terra e Identità. L'evento è stato organizzato dall'Associazione Culturale La Torre e dall'Associazione Culturale Terra e Identità.
20 settembre 2012 (Roberto Bevilacqua - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

ROMA - Manifestazione pro-Siria
Lo scorso 20 settembre 2012, in Piazza Montecitorio, si è svolta la prevista manifestazione promossa dal Comitato Italia-Siria, cui hanno partecipato circa 300 persone, fra cui diversi militanti dell'area Nazional-Popolare, nonostante la giornata lavorativa, per esprimere la vicinanza al popolo siriano e al governo legittimo del Presidente Bashar Al-Assad. Lo Stato Sovrano della Siria è da mesi vittima di un'aggressione da parte dei ribelli armati e sostenuti dagli anglo-americani, dalla Turchia, da Israele e loro alleati europei, con lo scopo di imporre il "loro" ordine, il "loro" sistema in campo economico e sociale, coperti dalla menzogne e dalle mistificazioni dei media occidentali. Manifesto
21 settembre 2012 (Roberto Bevilacqua - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

VIGOPONZO (DERNICE - AL) - Commemorazione Caduti della Repubblica Sociale Italiana
Lo scorso 16 settembre 2012, presso il locale Cimitero Comunale, ove è stata deposta una corona d'alloro sulla targa commemorativa, e poi presso le fosse del loro barbaro martirio, sono stati ricordati i 29 militari della Repubblica Sociale Italiana ivi trucidati dai partigiani il 15 settembre 1944. Erano presenti alle cerimonie Carlo Morganti e Roberto Bevilacqua. Comunicato

VARESE - Risveglio varesino per l’Alternativa al sistema
Come annunciato si è svolto, lo scorso 15 settembre 2012 nella sala comunale “Varese Corsi”, un incontro organizzativo della Federazione MSFT di Varese.
Alla riunione “Svegliamoci Varese” hanno partecipato oltre 40 camerati, tra attuali militanti e altri che si erano persi a causa delle carenze organizzative e confusione di progetti. Prevalendo un comune intento di politica alternativa agli attuali schieramenti di destra e di sinistra, nel rispetto dei valori ideali e dei principi fondanti il Movimento Sociale Fiamma Tricolore, durante l'incontro è stato deciso, a norma di statuto, di tenere verso la seconda metà di novembre il prossimo Congresso Provinciale, durante il quale sarà eletto il nuovo Segretario Federale. A breve saranno resi noti anche i referenti locali nominati ieri per le zone di Varese, Gallarate, Busto Arsizio e Tradate. Quest'ultimi si occuperanno di portare avanti i progetti militanti fino alla data del prossimo congresso. Si coglie l'occasione per ringraziare la Dirigenza esterna e i camerati d'area che hanno voluto portare un saluto di buon lavoro:
Coordinatore regione Lombardia: Gianluca Bonazzi di Sannicandro; Segretario Federazione Milano: Gabriele Leccisi; Segretario Federazione Bergamo: Maurizio Gargallo; Componenti Comitato Centrale: Roberto Bevilacqua e Anna Zolla; Responsabile Nazionale Giustizia e Dipartimento Affari Istituzionali: Carlo Morganti (intervento)
Segretario Provinciale “La Destra”: L. Rigo; Presidente Associazione Onlus Italia/Moldavia: G. Del Marco; Responsabile Provinciale Novara/Verbania Gruppo Nazional-Popolare: Adriano Rebecchi
(G. Castelli - Coordinamento organizzativo provincia Varese - Per informazioni: tel/fax 031/890140, cell. 338/8897132 (reperibilità ore 20,00/22,00), e-mail: bnares@hotmail.it, sito Varese si è svegliata)

ROVERBELLA (MN) - Festa del Tricolore
Lo scorso 15 settembre, presso l'area della ex stazione Mantova/Peschiera in Via Circonvallazione, l'Associazione Culturale "Roverbella Tricolore" ha tenuto un'incontro conviviale, organizzato da Antonio Vignola e Antonio Caramaschi, con tanta musica e gastronomia. Hanno partecipato all'evento centinaia di persone, fra cui, per la componente interna al MSFT "“Alternativa Tricolore”, Carlo Morganti e Roberto Bevilacqua. Locandina

SAN FELICE CIRCEO (LT) - Ripristinato il Monumento ai Caduti
Con la cerimonia dell'alzabandiera svoltasi nella mattinata dello scorso 15 luglio, è stato finalmente riposizionato nel Parco delle Rimembranze di Piazzale San Francesco il Monumento ai Caduti della Grande Guerra. Il cippo in cemento con asta portabandiera e scritta commemorativa “Leva il tuo pensiero a tutti Coloro che hanno sofferto per la Patria. Leva il tuo pensiero di gratitudine, di orgoglio e di amore per la nostra bellissima e adorabile Italia” del 1934 era stato rimosso nel 2007 dalla sua posizione originaria in Piazza Vittorio Veneto (vedi 1ª foto a sinistra del 10 febbraio 2008 - Giorno del Ricordo, quando il cippo era mancante), in occasione del rifacimento della pavimentazione e dell'arredo della stessa piazza principale del paese e "parcheggiato provvisoriamente" nella discarica comunale.

In seguito alle proteste della cittadinanza e alle sollecitazioni nelle sedi competenti in materia del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, per voce del Segretario della locale sezione, Sebastiano Gallone, e del Responsabile Nazionale Difesa e Sicurezza, Giovanni Demarco, il Monumento ai Caduti ha ritrovato una sua degna collocazione, pure se i cinque lunghi anni trascorsi avrebbero presupposto un più adeguato restauro delle originarie diciture incise, anziché constatare la semplice sovrapposizione di una targa in alluminio anodizzato con scritte in serigrafia. Risposta del Ministero della Difesa
17 luglio 2012 (Roberto Bevilacqua - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

CASERTA - Esiti del convegno "Primavera Tricolore"
Nell’ambito del convegno “Primavera Tricolore”, svoltosi a Caserta lo scorso 7 luglio, moderato da Giuseppe Casaluce, i rappresentanti di diversi gruppi politici intervenuti hanno condiviso molteplici linee programmatiche, basate principalmente sull’identità e sovranità nazionale, sulle politiche sociali e sulla volontà di rimanere alternativi rispetto agli attuali blocchi politici. Considerate le proposte costruttive e la sintonia generale su tali argomenti, si è stabilito di aggiornarsi a breve con ulteriori iniziative congiunte, allo scopo di impiegare al meglio le sinergie emerse in un prossimo percorso comune.
9 luglio 2012 (Roberto Bevilacqua - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

CASTEL MAGGIORE (BO) - Convegno "Sovranità monetaria o usura bancaria?" Sabato 16 giugno 2012, alle ore 16,30 presso la sala comunale di Castel Maggiore (BO), si svolgerà il convegno su "Sovranità monetaria o usura bancaria?", moderato da Claudio Zanasi. E' un evento "trasversale", senza sponsorizzazioni di alcun movimento o forza politica, aperto a chiunque voglia partecipare e intervenire costruttivamente nel dibattito. L'intento è quello di ripartire con una sensibilità condivisa dalla gente comune su di un argomento di fondamentale importanza, nell'attuale contesto politico-economico che vede l'inarrestabile aumento del debito pubblico accompagnato da un'incombente recessione quale freno della crescita, dello sviluppo produttivo e dell'occupazione. Locandina Convegno

ROVETTA (BG) - Commemorazione dei Combattenti della Legione Tagliamento
Domenica 27 Maggio, nel 67° anniversario dell’eccidio, alle ore 10,30 presso il Cimitero di Rovetta, verrà celebrata una Santa Messa in suffragio dei 43 militi della Legione Tagliamento barbaramente trucidati il 28 Aprile 1945 e nel ricordo di tutti i Caduti per l’Onore. Sito Comitato Onoranze Caduti di Rovetta

AVELLA (AV) - Composta replica del Segretario Provinciale ai soliti idioti

Non è la prima volta che la sede del Movimento Sociale Fiamma Tricolore viene vandalizzata. Già in precedenza, anche in campagna elettorale, la comunità missina è stata vittima di attacchi vari e ripetuti. Abbiamo resistito in precedenza, non ci siamo arresi, non intendiamo farlo neppure questa volta. Consideriamo queste azioni e contenuti figli di quell’odio e di quella vigliaccheria che vorrebbero riportare l’Italia nel baratro degli anni di piombo. All’odio antinazionale anarchico e/o vandalico condannato dalla storia e dalla politica rispondiamo com’è nel nostro stile: con azioni politiche alla luce del giorno, per la gente e tra la gente, volte a risolvere le problematiche locali, ma affrontando anche temi nazionali, quali disoccupazione crescente, crisi economica e delocalizzazione delle aziende, difesa della vita e della famiglia tradizionale, emergenza abitativa. Occorre tenere alta la guardia, perché la situazione nazionale e internazionale (non dimentichiamo neppure situazioni eversive che hanno coinvolto la nostra intera Regione) è a dir poco incandescente e anche la miccia accesa da irresponsabili o mentecatti può innestare percorsi pericolosi. Infine, ringraziamo la popolazione avellana e gli esponenti politici (pochi) per la solidarietà espressa alla nostra comunità umana e militante, così come noi rivolgiamo la più totale solidarietà e stima alle Forze dell’Ordine, mortificate nel loro operato per il quale mettono quotidianamente a rischio la propria stessa vita.
17 maggio 2012 (Saverio Galeotalanza - “Alternativa Tricolore” componente interna al MSFT)

RECENSIONI - Nuovi libri di Daniele Lembo
L'autore riporta dettagli di alcune circostanze, sconosciute ai più, inerenti gli ultimi mesi dell'ultimo conflitto mondiale. "Prima che tutto sia finito"
Venerdì 11 maggio, alle ore 19,00, presso l’Associazione Passepartout che ha sede in Littoria, Via Filippo Corridoni n. 78 (piazzetta quartiere Nicolosi), sarà presentato l’ultimo saggio di Daniele Lembo "Libia Italiana – Italo Balbo, l’esercito dei ventimila e la colonizzazione demografica della Libia".

CHIANCHE (AV) - La Fiamma Tricolore presente all'elezioni comunali con Maurizio De Gregorio candidato Sindaco

  

ROMA - 28 aprile 2012: Onore immortale a Benito Mussolini
Nell'anniversario del suo martirio, sabato 28 aprile alle ore 16,30 nel Tempio dedicato ai Caduti di tutte le guerre, sotto la Chiesa dei Sette Santi Fondatori in Piazza Salerno, verrà celebrata una S.Messa in suffragio di Benito Mussolini, Duce del Fascismo.
26 aprile 2012 (Roberto Bevilacqua)

AVELLA (AV) - Abolizione dei privilegi dei parlamentari e Socializzazione
Domenica 24 marzo 2012, nella mattinata, la locale Federazione del M.S.-Fiamma Tricolore ha effettuato una distribuzione di volantini con apprezzata raccolta di firme sull'abolizione dei privilegi dei parlamentari e sulla Socializzazione.
(Saverio Galeotalanza - Segretario Federale di Avellino del Movimento Sociale Fiamma Tricolore)

AVELLA (AV) - Omaggio ai Martiri delle Foibe
Venerdi 10 febbraio 2012, a partire dalle ore 11, la locale Federazione del M.S.-Fiamma Tricolore deporrà in Piazza Convento un fascio di rose presso il monumento ai Caduti italiani di tutte le guerre. Seguirà una distribuzione di volantini in merito all'argomento.
(Saverio Galeotalanza - Segretario Federale di Avellino del Movimento Sociale Fiamma Tricolore)

PAVULLO NEL FRIGNANO (MO) - Befana Tricolore
Il 6 Gennaio 2012 il Movimento Sociale Fiamma Tricolore terrà in piazza a Pavullo un banchetto per fare gli auguri di buon anno ai cittadini e, coerentemente alla tradizione della Befana, per distribuire dolci ai giovani Italiani. Il MSFT non sarà in piazza solo per festeggiare l'anno nuovo e la Befana, ricorrenza purtroppo divenuta di secondo piano (forse solo perchè introdotta dal Fascismo?), ma verranno anche informati i cittadini distribuendo volantini sull'attuale situazione politico-economica. Non ci aspetta un bel 2012, ma si augura di tutto cuore un anno all'insegna del coraggio, perchè pace e serenità sarà difficile trovarle, quasi quanto trovare un lavoro.
2 gennaio 2012 (Stefano Marco Garzya - Commissario Provinciale di Modena del Movimento Sociale Fiamma Tricolore)

AVELLA/SPERONE (AV) - NO alla stazione radio base
Prosegue l’impegno della locale sezione del Movimento Sociale Fiamma Tricolore al fine di impedire la realizzazione di una stazione radio base per telefonia mobile cellulare presso la stazione ferroviaria Avella-Sperone. Il progetto è ingannevole: presupporrebbe l’installazione in una zona periferica, ma in realtà il Rione Ferrovia è il centro di un ampio agglomerato urbano ad alta densità; questo poi va a realizzarsi aL confine con una strada pubblica e a pochi metri da abitazioni private. Il quartiere Ferrovia è una zona ad alta sismicità rubricato come S9 per le continue sollecitazioni del vento e per le intense vibrazioni al passaggio dei treni. Il tipo di struttura, per le apparecchiature che porterebbe, genererebbe forti campi magnetici ionizzati che creerebbero un notevole differenziale elettrico tra l’aria e il suolo sottostante. In un’area già fortemente soggetta a campi magnetici, per i cavi di altissima tensione già presenti a pochi metri, la sua presenza aumenterebbe notevolmente rischi di scariche e fulmini. Il potente flusso elettromagnetico prodotto dalle antenne, una volta installate, produrrebbe interferenze notevoli con tutte le apparecchiature a radiofrequenza pubbliche e private, soprattutto per quelle più vicine alla struttura e presenti in zona in notevole quantità. In riferimento alle onde elettromagnetiche ricordiamo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha catalogato l’inquinamento elettromagnetico tra le prime emergenze da affrontare. Infine c’è un altro diritto, da non trascurare affatto, che questo progetto andrebbe a danneggiare: il diritto a tutelare e salvaguardare la proprietà privata che inevitabilmente e naturalmente sarebbe penalizzata nel suo valore immobiliare in prossimità di consimile struttura. Chi risarcirebbe tale danno economico? Insomma, per i motivi di cui sopra, la locale sezione del MSFT ribadisce la sua più netta contrarietà a un simile progetto MOSTRO.






29-12-11 (Sezione MSFT “Giorgio Almirante”)

AVELLA/SPERONE (AV) - Per la salute dei cittadini
Si riportano il testo del volantino diffuso lo scorso 12 dicembre dalla locale Sezione "G. ALMIRANTE" del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, nonchè gli articoli pubblicati in proposito su "Il Corriere dell'Irpinia", "Mandamento" e "Il Mattino".
NO ALL’ANTENNA - RIPETITORE, NOI LO IMPEDIREMO! NON RESTIAMO A GUARDARE, FACCIAMOCI AVANTI!
Cittadini di Avella, ancora una volta siamo alle prese con le problematiche che minacciano la salute del nostro territorio. Il progetto attinente l’ubicazione dell’antenna–ripetitore di telefonia nel piazzale della Stazione Circumvesuviana ha suscitato un profondo stato di allarme da parte di quei cittadini più sensibili alle problematiche che, all’unisono, hanno gridato con toni forti e con grande rabbia il loro dissenso. Ebbene, noi siamo solidali a questi cittadini e siamo pronti a protestare insieme a loro ! La nostra solidarietà è motivata dall’offesa recata al nostro territorio e alla popolazione , in quanto l’ubicazione di tale impianto è illegittimo e per nulla conforme alle direttive vigenti in materia. Si tenga in considerazione che il problema non riguarda solo le aree limitrofe in cui è installato l’impianto, bensì, l’intero territorio di Avella e di Sperone che vengono colpite direttamente al cuore: l’irradiazione elettromagnetica cagiona maggiori danni man mano che si diffonde. Ciò vuol dire che i territori saranno completamente devastati dall’inquinamento elettromagnetico e con gravi ripercussioni sull’habitat e la salute del cittadino. Proviamo a immaginare le conseguenze che subirà l’impatto ambientale? Pertanto, dietro queste accuse che muoviamo per il bene del nostro territorio, il Movimento della Fiamma Tricolore – Sezione “G. Almirante “ – di Avella chiama all’appello tutti i cittadini per far fronte a questa minaccia che incombe sul territorio e invita a non restare indifferenti; ciascuno si senta in dovere di intervenire!Un solo motto ci unisce: ”Non restiamo a guardare, facciamoci avanti!“ Noi siamo pronti ad agire e interagire a fianco di tutti e con tutti pur di impedire la realizzazione di questo impianto. Ma la nostra protesta non finirà qui! Proseguiremo con una raccolta di firme ad ampio raggio, con una richiesta di petizione e tante iniziative a carattere popolare dirette all’impedimento di un progetto simile. IL DIRETTIVO SEZIONALE

ROMA - Alessandro: 30° anniversario della sua scomparsa


5 dicembre 1981 / 5 dicembre 2011
- S.Messa in suffragio, Parrocchia Nostra Signora di Coromoto (Colli Portuensi) ore 18,00

BOLOGNA - Contro il potere delle banche
Lo scorso 4 Dicembre, un manipolo di militanti della Fiamma Tricolore, coordinati dal Segretario Provinciale Claudio Zanasi, ha esposto, in diversi punti della città un manifesto di ribellione al potere bancario (nella foto presso il celebre "Tritone" all'inizio della centralissima Via Indipendenza). Cittadini unitevi contro l'usocrazia del sistema globalizzato!


LOVERE (BG) - Commemorazione dei primi Caduti bergamaschi della RSI
Sabato 26 novembre 2011 alle 14,30, sulla strada provinciale in direzione Clusone, prima della frazione di Sellere, presso la lapide che ricorda il sacrificio del notaio Paolo Rosa, avrà luogo la cerimonia commemorativa dei due Caduti della Repubblica Sociale Italiana, Paolo Rosa e Giuseppe Cortesi, assassinati il 29 novembre 1943 dalla Banda di Lovere che poi cambiò denominazione in 53ª Brigata Garibaldi. Per informazioni: Geroldi Sergio (cell. 3466345261), sito web RosaCortesi. 19 novembre 2011 (Roberto Bevilacqua)

MODENA - Convegno 28 ottobre 2011: "Le Opere Sociali del Fascismo"
Lo scorso 28 ottobre, nell'89° anniversario della Marcia su Roma, si è tenuto, in un Hotel al centro di Modena, il previsto convegno su "Le Opere Sociali del Fascismo", organizzato dalla locale Federazione del MS-Fiamma Tricolore. Ha presentato l'incontro Stefano Garzya, Commissario Federale di Modena, sono intervenuti Filippo Giannini, Carlo Morganti, Stefano Salmè e Roberto Bevilacqua. I vari relatori, dopo esposizione delle circostanze e del contesto storico in cui si è sviluppato ed evoluto il fenomeno del Fascismo, hanno ribadito, fra l'altro, l'attualità del Corporativismo e della Socializzazione, come ricette per l'attuale crisi economica, occupazionale e valoriale, dalla quale è affetta l'Italia e non solo.

Prima del convegno alcune decine di esponenti di un vicino “centro sociale” e di Rifondazione Comunista, istigati dal “democratico” Sindaco Pighi che aveva chiesto al questore Pinto di annullare il convegno, si sono resi protagonisti di un tentato assalto all’Albergo sede del convegno, che ha avuto come esito una vetrata infranta, il lieve ferimento di quattro agenti di Polizia e il fermo di alcuni di tali idioti aggressori. Tutti i presenti, compreso un esponente radicale, hanno condannato tale espressione di imbecillità e violenza gratuita, esprimendo solidarietà alle Forze dell’Ordine coinvolte negli scontri. Dopo il convegno, si è svolto un incontro conviviale, organizzato dal Segretario Federale di Bologna, Claudio Zanasi, presso un Circolo agrituristico sito a Granarolo nell’Emilia.
     Leggi articolo sulla Gazzetta di Modena del 29 ottobre 2011     Intervento di Carlo Morganti
29 ottobre 2011 (Roberto Bevilacqua)

MODENA - Convegno nell'anniversario della Marcia su Roma         Leggi articolo su Modena Today del 28 settembre 2011

BAIANO (AV) - Sostegno alla famiglia naturale

 

BRIENZA (PZ) 10 settembre 2011 - Domenico Pellegrini, l'uomo del miracolo (Antonio Pantano)

NOLA (NA)/BAIANO (AV) - 2 Agosto 1980 Bologna: Strage di stato

 

“2 Agosto 1980 Bologna: Strage di stato, 85 morti, 200 feriti, 31 anni di menzogne - Vogliamo la verità - Coordinamento baianese-nolano”. E’ quanto recitano gli striscioni affissi nella notte tra il 1 e il 2 agosto dai militanti del coordinamento baianese nolano del Movimento Sociale Fiamma Tricolore. “Sono passati trentuno anni e questa storia ci lascia ancora perplessi, non solo per la memoria di quegli innocenti che hanno perso la vita, ma anche per quelli che stanno pagando per un crimine che non hanno commesso; quello che chiediamo è che sia fatta giustizia e chiarezza su questa tristissima pagina di storia. Notiamo come al lunghissimo elenco di politici e magistrati italiani si aggiunge anche Rosario Priore (Giudice istruttore di alcuni dei più importanti processi della storia giudiziaria italiana, dall'eversione rossa al caso Moro, fino alla strage di Ustica e all'attentato a Giovanni Paolo II) che ieri l’altro ha dichiarato a importanti agenzie di stampa nazionali: "C'è ancora molto da fare per arrivare alla verità" sulla strage alla stazione di Bologna, del 2 agosto 1980. "So che la Procura di Bologna sta ancora lavorando su uno stralcio che vedeva un'ipotesi completamente diversa sulla matrice della strage". Evidenziamo noi del Coordinamento come, nonostante un pronunciamento definitivo, frutto di un iter processuale segnato da sentenze contraddittorie, “amnesie” istituzionali, ricordi tardivi, falsi testimoni, false prove e innumerevoli depistaggi, ancora oggi, nessuno sia in grado di dare risposte certe su mandanti ed esecutori; dati questi comuni a parecchie stragi e misteri italiani. Ciò su cui non è più lecito dubitare, da quanto si evince dai processi celebrati , è la presenza di un complesso intreccio, in base al quale è urgente approdare in tempi brevi a una riapertura del processo, che collega Ustica a Bologna e che vede all’opera nel nostro Paese servizi segreti nazionali e di Paesi “amici”, CIA e Mossad in evidenza, logge massoniche, terroristi internazionali e trasporti di armi che percorsero in lungo e in largo la Penisola”.
3 agosto 2011    Il Coordinamento Baianese–Nolano del Movimento Sociale-Fiamma Tricolore

NOLA(NA)/BAIANO(AV) - Attività militante
   
Nonostante la piena calura estiva è iniziata l’attività militante del Movimento Sociale Fiamma Tricolore nel comprensorio nolano (NA) e baianese (AV). Lo scorso 21 luglio sono stati affissi quindici striscioni e manifesti che mettono in risalto le problematiche locali, l’annoso problema irrisolto dell’occupazione giovanile e non, una maggiore attenzione e stimolo nella raccolta differenziata, la troppa iniqua manovra finanziaria. Quest’ultima, da poco licenziata dal parlamento, risulta essere inadeguata, ingiusta e con tagli ancora una volta indiscriminati che aumenteranno inevitabilmente il divario nord-sud del paese. Il taglio generalizzato riguarda le agevolazioni fiscali per le famiglie, per i figli, per le rette degli asili nido, per gli studenti, addirittura per i funerali. E' scandaloso. Tra l’altro, si nota che nella manovra non c’è spazio per il mezzogiorno, scippato pesantemente dei fondi FAS (circa 30 mld di euro negli ultimi 3 anni e nonostante al CIPE ci fosse un sottosegretario meridionale e segretario di un partito che abbia nel contrassegno elettorale la parola “SUD”!) che dovevano contribuire allo sviluppo e all’occupazione nel mezzogiorno.
22 luglio 2011

ROMA - Documento approvato nell’Assemblea Aperta
    
I militanti del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, riuniti il 18 giugno 2011 a Roma nel cinema-teatro Tiziano in Assemblea Aperta, sul tema "Socialità, Identità e Sovranità Nazionale", al termine di un vivace e partecipato dibattito con diverse decine di interventi, prendendo atto dell’attuale perdurante momento di crisi della situazione politica italiana che ha fatto sì che sempre più venga a dissolversi quell’elemento di coesione derivante dalla propria identità politica, culturale e umana, caratterizzante la comunità del MSFT

AUSPICANO

che sulla visione di questa problematica tutti gli appartenenti al Movimento e, in particolar modo, il Segretario Nazionale On. Luca Romagnoli convergano. E a tal fine

PROPONGONO

che vengano rivendicati ancor più incisivamente i dettami dello Statuto del MSFT stesso, con un codice deontologico che, con particolare riguardo all’art. 1, ne vincoli più inequivocabilmente i propri iscritti. Detto codice dovrà essere approntato a più mani e necessariamente contenere i seguenti principi ispiratori:
1. netta distinzione fra i destini politici di tutte le formazioni che si ispirano alla tradizioni sociali e nazionali, come sono convenzionalmente intese, da ogni altra formazione liberista, capitalista, marxista e massonica;
2. rigetto totale della retorica dell’antifascismo, della resistenza e della globalizzazione;
che venga indetta un’Assemblea Nazionale Programmatica da tenersi a Roma il giorno precedente del prossimo Comitato Centrale del MSFT (ad es. un sabato e una domenica).

18 giugno 2011       Commento e intervento di Carlo Morganti     Commento di Alessandro Mezzano

BERGAMO - Comitato Onoranze Caduti di Rovetta
Domenica 19 giugno 2011, contando sulla sensibilità dei camerati che non dimenticano, alle ore 11,00 al Cimitero di Bergamo - dove è sepolto il nostro Martire GINO LORENZI - Padre Giulio Tamcelebrerà la S. Messa per ricordare il sacrificio dei tre Ufficiali Martiri, crocifissi dai partigiani: Cap. G.N.R. MARIO CORTICELLI - crocifisso su un tavolo d’osteria a Stellaneto (Sv); S.Ten. G.N.R. WALTER TAVONI - crocifisso sulla porta di un cascinale il 9-4-1945; S.Ten. GINO LORENZI - crocifisso su una rudimentale croce a Mignagola (Tv). L’Italia ufficiale, volutamente, non ricorda i nostri Caduti, quelli che erano e sono, con orgoglio, dalla “parte sbagliata”, ma è sufficiente il nostro ricordo. Appuntamento ore 10,30 davanti al Cimitero di Bergamo. La Messa sarà celebrata nel Campo riservato ai Caduti della R.S.I., per recarsi poi sulla Tomba di GINO LORENZI a pochi metri di distanza. Per informazioni e prenotazione al ristorante telefonare a: Mirella Bordin (cell. 348/8931 879 - fisso 02/39217732); Padre Giulio Tam (cell. 349/4353864 - fisso 0342/212860).

ROMA - Assemblea aperta 18 giugno 2011 "Socialità, Identità e Sovranità Nazionale"
Sabato 18 giugno, dalle 9,00 alle 16,00 nel Cinema-teatro Tiziano in Via Guido Reni n. 2/e (Dove si trova e come arrivarci), si terrà un'assemblea sui temi "Socialità, Identità e Sovranità Nazionale", aperta a tutti coloro che desiderano partecipare anche attivamente con un loro personale contributo nel dibattito.
Socialità L’Italia è agli ultimi posti nelle classifiche mondiali nel rapporto esportazioni/importazioni: tale ritardo ha le sue cause anche nell’impostazione del mondo del lavoro e della produzione. La Germania, ad esempio, occupa il secondo posto di questa particolare classifica dopo la Cina, grazie anche alla Cogestione (prevista peraltro dall’art. 46 Costituzione Repubblica Italiana, mai applicato in oltre 60 anni!) prevista per legge dello Stato nelle grandi aziende, dove i prestatori d’opera hanno i loro rappresentanti nel Consigli d’Amministrazione e possiedono circa un terzo dell’intero pacchetto azionario. In una parola, la Socializzazione, nonché un’obiettiva perequazione degli stipendi, la Sanità, l’Istruzione, la Giustizia, le Forze dell’Ordine, i Trasporti pubblici, la Riscossione dei tributi e i servizi pubblici in genere a gestione statale, contro la moda deviante e deleteria delle privatizzazioni, della svendita del patrimonio pubblico e dello smantellamento dello stato sociale, possono costituire la soluzione per far riacquisire competitività alla produzione del Bel Paese, che si traduce in reale sviluppo e occupazione.
Identità Nazionale La nostra identità è minata da molteplici fattori. Pertanto, va salvaguardata la produzione nazionale, oltre a quanto sopra detto, con una particolare tutela dell’agricoltura, dell’allevamento e dell’artigianato, di cui l’Italia era la culla a livello mondiale, e difesa la lingua italiana, contrastando ogni sua degenerazione e l’abuso di termini stranieri. Occorre anche un’effettiva tutela della famiglia tradizionale, ben distinta da sue perverse parodie, con forme di finanziamento agevolato per la prima abitazione, quali affitti di case popolari con diritto di riscatto e Mutuo Sociale per l’acquisto, privilegiando le coppie italiane.
Sovranità Nazionale L’Italia è tuttora soggetta al Trattato di pace firmato a Parigi il 10 febbraio 1947, unilateralmente quindi con le caratteristiche più di “Diktat” che di “Trattato” vero e proprio, con tutte le sue deleterie conseguenze (vedi XII disposizione transitoria della Costituzione Repubblica Italiana). Si ritengono, pertanto, ormai maturati i tempi per la rescissione unilaterale di tale “Trattato” e per dare corso a un nuovo ruolo internazionale dell'Italia: fuori della Nato, per un’Europa Nazione, dal Portogallo alla Russia, con esclusione dei paesi extra-europei; rivendicazione delle radici romano-cristiane dell’Europa; sostegno alle popolazioni dell’est-europeo e dei paesi extra-comunitari con interventi sul loro territorio. Inoltre, la piena sovranità di una nazione è imprescindibile da quella monetaria: occorre assolutamente, dunque, riportare al più presto sotto il controllo pubblico la Banca d'Italia e reintrodurre la proprietà popolare della moneta, anche per arrestare la crescita esponenziale del debito pubblico. Ma è anche necessaria l’espulsione immediata dei cittadini non italiani sprovvisti di permesso di soggiorno o che non abbiano stabile e civile residenza nel nostro paese e che conducano una vita da irregolari.
Questi motivi e tanti altri, come anche gli esiti delle ultime elezioni amministrative e dei referendum dimostrano, debbono essere di stimolo alla formazione di una Terza Via con apertura a tutte le componenti d’Area Nazional-Popolare, non più vincolata a forze politiche che non condividano o siano in palese contrasto con tale impostazione di massima.

“Poca favilla gran fiamma feconda” (Dante - Divina Commedia/Paradiso/Canto I/Verso 34)

Informazioni: Roberto Bevilacqua (riferimenti su questo sito)    Irpinia news 15-6-2011   Vivo Mandamento 15-6-2011

ROMA - Manifestazione contro i “predoni del fisco”
Giovedì 16 giugno 2011, a partire dalle 14,30 in Piazza della Repubblica (già Esedra) per terminare a Piazza del Popolo, si svolgerà una manifestazione contro gli attuali assetti economici, a cura del mensile “L’Altra Voce” e del Sindacato SNARP, in collaborazione con le Associazioni “Generoso Simeone” e “Forza Uomo”.
Locandina manifestazione   Moneta - Proposta di legge

AVELLINO - La Federazione Irpina della Fiamma Tricolore sui Referendum del 12-6-2011
Rassegna stampa 11 giugno 2011:    Irpinia news   Mandamento notizie   Vivo Mandamento

LITTORIA - Presentazione libro D.Lembo 11 giugno 2011
Sabato 11 giugno 2011, alle ore 20,30 in Piazza del Popolo, nell'ambito della rassegna “Libri da scoprire”, sarà presentato il nuovo libro di Daniele Lembo dal titolo “Nascere sotto il segno della Zoccola". Locandina presentazione

CANICATTI'(AG) - Appuntamenti televisivi elettorali del Movimento Sociale Fiamma Tricolore
Venerdì 20 maggio 2011, ore 21,15 - Su Tele Radio Canicattì verrà trasmesso un messaggio elettorale autogestito con la partecipazione del candidato Sindaco Giuseppe Cammalleri, del candidato al consiglio comunale Gianpaolo Greco e dei giovani militanti Giuseppe Giorgio Almerigo Di Stefano ed Enrico Salvaggio
Martedì 24 maggio 2011, ore 20,15 - Su Tele Radio Canicattì verrà trasmesso un messaggio elettorale autogestito con la partecipazione del candidato Sindaco Giuseppe Cammalleri, degli assessori designati Pietro Amore e Giovanni Salvaggio, e di Leonardo Di Stefano.
Venerdì 27 maggio 2011, ore 22,00 - Su Tele Radio Canicattì concluderà la campagna elettorale il candidato Sindaco Giuseppe Cammalleri.
Verranno, altresì, trasmessi messaggi elettorali autogestiti tramite la medesima emittente nei giorni 21, 23, 25 e 27 maggio alle ore 14,00 e alle ore 19,20.

SANT'ANGELO A SCALA (AV) - Saverio Galeotalanza candidato Sindaco per Alternativa Tricolore

Presentazione di Saverio Galeotalanza * La lista di Alternativa Tricolore * * * Rassegna stampa: "Il Mattino" 5-5-11" * "BuongiornoIrpinia" 10-5-11 * "CorriereIrpinia" 10-5-11 * "Ottopagine" 10-5-11 * "CorriereIrpinia" 13-5-11 * "Ottopagine" 13-5-11 * "Il Mattino" 15-5-11

CANICATTI' (AG) - MSI-Fiamma Tricolore: Presentati i candidati Sindaco (Giuseppe Cammalleri) e Consiglieri della Fiamma
Momenti di confronto, di distensione, e a tratti anche di commozione durante la prima riunione della campagna elettorale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, con cui si è messa in moto la gioiosa macchina da guerra che da sempre contraddistingue i militanti della sezione “Giorgio Almirante” di Canicattì. Oltre al candidato Sindaco, Giuseppe Cammalleri, e ai candidati Consiglieri, presenti anche simpatizzanti e cittadini che hanno assistito ad una serata positivamente animata dalla presenza del Dott. Celano che ha approfittato della propria esperienza e preparazione in ambito commerciale ed economico per avviare con lo stesso candidato sindaco e con gli assessori designati un dibattito costruttivo, volto non solo a chiarire le posizioni del programma missino, che mira prima di ogni altra cosa al riassetto organizzativo e quindi economico della macchina comunale, ma anche ad aprire nuovi orizzonti e scenari circa i progetti e gli investimenti che potranno essere fatti a beneficio della città e dei consociati. Al termine del dibattito si sono poi succeduti una serie di interventi, fra i quali segnaliamo in particolar modo l’opportuno ricordo da parte di Leonardo Di Stefano della figura della nostra cara Maria Cammalleri, recentemente scomparsa, e il discorso di chiusura dell’Avv. Giovanni Salvaggio che ha sottolineato i connotati che contraddistinguono fortemente l’azione e la proposta politica del Movimento Sociale Fiamma Tricolore per la città di Canicattì. Seguiranno presto nuovi incontri.
8 maggio 2011

SANT'ANGELO A SCALA (AV) - Saverio Galeotalanza candidato Sindaco per Alternativa Tricolore

AVELLINO - Rifiuti in Campania: un problema irrisolto

Si riporta di seguito un interessante intervento di Saverio Galeotalanza pubblicato su "IrpiniaNews" dello scorso 13 marzo 2011 e, di fianco, l'articolo apparso su "Ottopagine" del 17 aprile 2011.

DALMINE (BG) - Convegno "Socialità, Identità, Sovranità"
Lo scorso 20 marzo, nella sala comunale sita in Viale N.Betelli, alla presenza di Associazioni di lavoratori e dipendenti coinvolti dall'attuale crisi occupazionale, si è svolto il dibattito "Socialità, Identità, Sovranità", con particolare riferimento alla partecipazione dei lavoratori agli utili e alla gestione delle imprese (attuazione art. 46 della Costituzione R.I.). Ha curato l'organizzazione e introdotto il convegno Maurizio Gargallo; sono intervenuti, fra gli altri, Carlo Persano, Gabriele Leccisi, Roberto Bevilacqua, Carlo Morganti, Attilio Carelli e Antonio Caramaschi. L’intervento dell’Avv. Carlo Morganti [incaricato del “Dipartimento Affari Istituzionali” di Fiamma Tricolore e ricoprente tale compito anche in altre componenti associative nazionali, civili e combattentistiche] compartecipe, unitamente a Roberto Bevilacqua [noto nella sua ricoperta carica di Vice Segretario Nazionale del M.S. Fiamma Tricolore], della Corrente “Alternativa Tricolore al Sistema”, ha sintetizzato e dato vivacità alle aspirazioni manifestate nel consesso di Dalmine; di tale intervento si riporta interamente il testo. Intervento di Carlo Morganti

ROMA - Ricordo di Massimo Morsello
Lo scorso 10 marzo, nel decimo anniversario della sua scomparsa, è stato commemorato l'indimenticabile Massimo Morsello al cimitero Verano, con il Presente sulla tomba di Massimo e una Santa Messa presso la Chiesa della "Pia Unione". Alle ore 18,00, si è tenuto un affollato convegno presso l'Hotel Ripa Residence in Via degli Orti di Trastevere. Molti erano i giovani presenti, ma numerosissimi, praticamente tutti, tranne quelli che, loro malgrado, partecipavano da un più elevato livello spirituale, i suoi amici e camerati degli anni '70, sempre uguali e intramontabili, tranne qualche capello bianco, con la medesima goliardia e vitalità.
(Roberto Bevilacqua)

SPERONE (AV) - Gazebo Militante

La Federazione Provinciale di Avellino "Giorgio Almirante" del Movimento Sociale Fiamma Tricolore ha allestito un proprio gazebo militante lo scorso 6 marzo, presso Piazza Municipio, con distribuzione di volantini e raccolta di firme per l'attuazione Art. 46 della C.I. (Socializzazione delle imprese). Erano presenti, fra gli altri, Saverio Galeotalanza (fiammaavellino@libero.it) e Paolino Tizzano.

CATANZARO - Le dimissioni di Natale Giaimo imposte dagli "alleati"
Lo scorso 15 febbraio, presso i locali della Federazione Provinciale del MS-Fiamma Tricolore, siti in via Case Arse n. 22, si è svolta una Conferenza Stampa sull'argomento. Leggi tutto

AVELLA (AV) / NOLA (NA) - Per non dimenticare le Foibe
Lo scorso 10 febbraio 2011, in occasione del "Giorno del Ricordo", per iniziativa dei locali responsabili della Fiamma Tricolore, Paolino Tizzano e Saverio Galeotalanza, sono stati diffusi volantini e affisse locandine in memoria delle decine di migliaia di Italiani infoibati dalle bande titine fra il '43 e il '45, nonché dell'esodo forzato di 350.000 Istriani, Fiumani e Dalmati, sradicati per sempre dalla loro terra di origine e privati di ogni loro avere.

Scarica locandina in ".pdf"

Presentazione progetto politico
Lo scorso 19 dicembre 2010 a Caserta, nel Jolly Hotel, si è tenuto un'incontro aperto a tutte le forze dell'Area Nazional Popolare, con una conferenza stampa per la presentazione del nuovo progetto politico
Alternativa Tricolore al Sistema
quale componente interna al Movimento Sociale Italiano Fiamma Tricolore, alla presenza di diversi dirigenti e militanti provenenti da tutta Italia. Tale progetto è centrato su alcuni ma fondamentali punti: Stato nazionale del lavoro, corporativismo, socializzazione, no alle privatizzazioni dei servizi pubblici e allo smantellamento dello stato sociale, difesa della produzione, della lingua italiana e della famiglia tradizionale, controllo pubblico della Banca d'Italia e proprietà popolare della moneta, nuovo ruolo internazionale dell'Italia fuori della Nato ma integrata e organica all’interno di un’Europa indipendente forte politicamente oltreché economicamente, ecc. (per maggiori dettagli cliccare a centro pagina)
Articolo pubblicato su "IrpiniaNews" del 27 dicembre 2010
Articolo pubblicato sulla "Gazzetta di Caserta" del 20 dicembre 2010
Con l’occasione, Saluti e Auguri di Buone Feste e Felice Anno Nuovo, foriero di grandi soddisfazioni.
27 dicembre 2010 (Il Portavoce - Roberto Bevilacqua)